A1- Parma vicino all’impresa, ma il finale premia Ragusa

A1- Parma vicino all’impresa, ma il finale premia Ragusa

Esce sconfitto dal match odierno il Lavezzini Basket Parma al termine di una partita combattuta fino all’ultimo secondo contro la seconda della classe, il Passalacqua Ragusa, con il risultato di 60 a 64.

Commenta per primo!

Esce sconfitto dal match odierno il Lavezzini Basket Parma al termine di una partita combattuta fino all’ultimo secondo contro la seconda della classe, il Passalacqua Ragusa, con il risultato di 60 a 64. Sfiora l’impresa la squadra di Procaccini tra le mura amiche del PalaCiti, nonostante i diversi problemi fisici che hanno colpito le ducali nel corso dell’ultima settimana tra cui i problemi alla schiena di Zara, esclusa per questo motivo dal match.

Il primo quarto è all’insegna dell’equilibrio, con le due formazioni che si studiano. Per Ragusa si mette subito in mostra Little che prova subito ad allungare, ma risponde Brezinova riportando in parità il punteggio sul 10 a 10. Nadalin segna ancora, ma prima Ugoka e poi Marangoni (autrice di una buona prestazione in sostituzione di capitan Zara) portano avanti le ducali nel primo periodo 14 a 12.

La seconda frazione si apre con un cambio da parte di coach Procaccini, che va a sostituire Marangoni con la giovane play Arianna Meschi, grande responsabilità per lei che non delude le aspettative. Prima dell’intervallo passa in vantaggio Ragusa che sembra allungare con le triple di Little e di Gonzalez e si va sugli spogliatoi a metà gara sul 23 a 31 per le siciliane.

Le due squadre rientrano in campo e il Lavezzini gioca un grande terzo quarto, soprattutto con i 13 punti realizzati in questi 10 minuti da Clark. Le Tigri mettono alle strette le ragusane con una difesa molto decisa e con un attacco prolifico, giocando addirittura senza un play di ruolo. La stessa Clark sbaglia il potenziale canestro del pareggio e Micovic risponde immediatamente con una bomba, ma il Lavezzini non demorde. Il Passalacqua perde un po’ le staffe e Nadalin commette un fallo antisportivo dopo un recupero di Ugoka, lanciata a canestro e il terzo quarto finisce in parità (46 a 46).

L’ultima frazione è combattutissima con un Lavezzini che difende a zona con efficacia e attacca con un’incredibile serie di tre triple consecutive di Spreafico che alimentano le speranze gialloblù. Purtroppo le gialloblù sprecano nel finale il colpo del ko su Ragusa con due tentativi da sotto canestro di Brezinova, invece è lucida Little che va a raccogliere un rimbalzo, dopo l’errore dalla lunetta di Gonzalez, e stacca definitivamente il Lavezzini a 6 secondi dal termine.

Un vero peccato non essere riusciti a strappare due punti importantissimi alla squadra vice campione d’Italia, nonostante le precarie condizioni fisiche di alcune giocatrici parmigiane. Da sottolineare quindi una grande prestazione da parte di tutta la squadra che però non è riuscita ad incidere in un finale concitato con la grande spinta del pubblico parmigiano.

Le migliori realizzatrici per il Lavezzini Basket Parma sono state Spreafico e Clark, entrambe autrici di 17 punti, a seguire Ugoka 10. Ora il Lavezzini si trova al sesto posto in classifica con 18 punti, a pari merito con la Pallacanestro Umbertide, prossima avversaria delle Tigri. Una partita fondamentale per le sorti della classifica sarà quella di mercoledì 2 marzo alle ore 20.30 in trasferta contro la umbre.

Lavezzini-Passalacqua Ragusa 60-64

Lavezzini: Marangoni 7 (1/5, 1/2), Clark 17 (7/17, 0/1), Spreafico 17 (2/7, 4/7), Ugoka 10 (4/11), Brezinova 7 (2/9, 0/1), De Pretto 2 (0/4, 0/1), Giorgi, Meschi, ne Zara, Minari, Bacchini e Trevisan. All.Procaccini.

Passalacqua Ragusa: Gonzalez 6 (1/2, 1/3), Micovic 10 (2/3, 2/4), Erkic 4 (2/7, 0/1), Little 15 (3/9, 2/5), Brunson 18 (7/12), Gorini 7 (2/3), Consolini (-, 0/2), Nadalin 4 (2/5), Valerio, ne Ngo Ndjock. All.Lambruschi.

Arbitri: Marziali di Roma, Castiglione di Palermo, Colazzo di Milano

Parziali: 14-12, 23-31, 46-46. Tiri liberi: Lavezzini 13/16, Ragusa 11/15. Spettatori: 700 circa

Uff.Stampa Lavezzini Parma

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy