A1: Passalacqua Ragusa, due su due e primato in classifica

A1: Passalacqua Ragusa, due su due e primato in classifica

Un’altra grande prova di forza. Due su due per la Passalacqua spedizioni che, dopo la più che convincente vittoria nella prima giornata, fa il bis sul parquet del Cus Chieti, ancora con uno scarto (il match è stato vinto dalle ragusane per 89-35) che racconta da solo la differenza di valori in campo e la forza di un gruppo che, orchestrato alla perfezione da coach Nino Molino, sembra davvero di un’altra categoria.

Un successo ottenuto, tra l’altro, senza l’apporto di Giulia Gatti, rimasta a Ragusa per alcuni problemi di natura fisica, e Paola Mauriello, ieri pomeriggio a referto solo per onor di firma. Ma nonostante questo, a Chieti non c’è stata praticamente partita. Basti pensare che al termine del primo quarto il tabellone luminoso segnava 10-28 in favore della Passalacqua e che all’intervallo lungo il punteggio era addirittura 16-50.

Nino Molino, ad ogni modo, frena l’entusiasmo: ”Abbiamo giocato contro un avversario che, senza straniere, obiettivamente non è ancora pronto per l’A1. Alla Williams ho chiesto di fare il playmaker, alternandosi in cabina di regia con Soli e Galbiati. Ho dato molto spazio proprio a Galbiati perché in queste partite è giusto che le più giovani possano giocare di più. Detto questo, è chiaro che siamo soddisfatti dei risultati che abbiamo messo a segno fino a qui, ma non ci dobbiamo assolutamente montare la testa”.

Guardando i risultati delle altre partite, spicca quello di San Martino di Lupari (letteralmente asfaltato alla prima di campionato dalla Passalacqua) che ieri pomeriggio ha combattuto in casa con la Carispezia, perdendo per 52-57, al termine di una gara molto equilibrata. Walker e socie, alla seconda giornata, si confermano migliore attacco e migliore difesa del campionato.

Intanto cresce l’attesa per il debutto casalingo di domenica prossima. Il match con il Cus Cagliari avrà inizio alle 17,30 dato che è in programma la diretta televisiva che potrà essere seguita a partire dalle 17,00 sul sito della legabasketfemminile (http://www.atleticomtv.it/legabasketfemminile/live/) e sul canale 832 della piattaforma satellitare di Sky.

La società biancoverde, con in testa il presidente Gianstefano Passalacqua, sta cercando comunque di posticipare l’inizio della partita alle 18.00.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy