A1: Petrachi chiama a raccolta i tifosi torinesi

A1: Petrachi chiama a raccolta i tifosi torinesi

Torino si prepara ad ospitare Lucca per gara due. Coach Petrachi non demorde nonostante le qualità delle avversarie e vuole un PalaEinaudi pieno di appassionati per questi quarti di finale scudetto.

Commenta per primo!

Dopo la sconfitta subita a Lucca, la Fixi Piramis Torino si prepara ad affrontare gara due dei quarti di finale scudetto di serie A1 femminile tra le mura amiche del PalaEinaudi con la speranza di provare ad allungare la serie. Un compito arduo per le ragazze di coach Petrachi che però in questa stagione hanno dimostrato di saper reagire anche nelle situazioni più difficili: “Rispetto al turno precedente abbiamo il vantaggio di ripartire dallo 0-0 – racconta l’allenatore torinese – sappiamo di affrontare una squadra che lotterà per conquistare lo scudetto, ma allo stesso tempo vogliamo provarci e non ci tireremo indietro perchè vogliamo fare bella figura di fronte ai nostri tifosi”. A Lucca, le torinesi hanno subito la fisicità sotto canestro e l’intensità nella metà campo difensiva della Gesam Gas come testimoniano le 27 palle perse: “Dovremo mantenere la concentrazione per quaranta minuti e gestire con lucidità la loro pressione per limitare al minimo il numero degli errori e delle seconde opportunità per loro perchè quando giochi contro squadre di questo livello, ogni errore viene punita con canestri facili”. Coach Petrachi conclude con un appello a tutti gli appassionati di basket torinese: “Quella di domenica deve essere una festa per tutto il basket femminile piemontese. Una festa che vogliamo condividere con più persone possibili”.

L’appuntamento per tutti gli appassionati di basket è fissato per domenica 24 aprile alle ore 18 al PalaEinaudi di Moncalieri.

Uff. stampa Pallacanestro Torino

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy