A1, QF G3- Umbertide resiste un quarto, poi Venezia si prende la semifinale

A1, QF G3- Umbertide resiste un quarto, poi Venezia si prende la semifinale

Commenta per primo!

Umana Reyer – Acqua&Sapone Umbertide 60-40 (16-13; 24-24; 49-33)

Umana Reyer: Henry 15, Melchiori 2, Carangelo, Bagnara 6, Dotto 5, Formica, Ruzickova 20, McCallum 12, Gianolla ne, Penna. All. Liberalotto
Acqua&Sapone Umbertide: Consolini 8, Cabrini, Pegoraro, Ortolani, Bona, Milazzo, Dotto 5, Moroni, Robbins 8, Villarini, Gemelos 15, Swords 4. All. Serventi

L’Umana Reyer reagisce alla sconfitta di gara 2 e grazie a una prova di carattere e personalità supera le umbre e guadagna la semifinale scudetto.

Inizia forte l’Umana che scende sul parquet con Dotto, Bagnara, McCallum, Ruzickova e Henry. Le orogranata mettono a segno un parziale iniziale di 7-2 con McCallum e Ruzickova sugli scudi. Dopo 5’ la guardia USA dell’Umana porta le orogranata avanti 10-6 dopo che Swords aveva riavvicinato Umbertide. Bagnara infila la bomba del 13-6 poi le umbre tornano sotto di sole 2 lunghezze (13-11 Umana). McCallum a 2’30” dalla fine del primo quarto segna un gioco da 3 punti e l’Umana torna sopra 16-11. Nell’Umana entrano Melchiori e Carangelo per Dotto e McCallum. Consolini in penetrazione chiude il primo quarto sul 16-13 Umana.

Umbertide pareggia 18-18 dopo 12’30” grazie ai liberi di Gemelos. Henry riporta avanti l’Umana che dopo 16’ conduce 20-18. La partita è molto fisica e gli arbitri sorvolano su parecchi contatti e McCallum ne approfitta per giocare di potenza: dopo 16’30” è lei a firmare il +4 Umana sul 24-20. A questo punto sale in cattedra Marie Ruzickova che firma 4 punti di fila intervallati da 2 di Robbins, Umana avanti 30-24 a 1’45” dall’intervallo lungo. L’Umana è una belva su ogni pallone e Melchiori firma il 32-24 orogranata. Umbertide è in bambola e ancora Henry ne approfitta per il 34-24 con cui si chiude il primo tempo per l’Umana.

Il terzo quarto è intenso quanto la chiusura del secondo e l’Umana si porta avanti 40-26 grazie ai rimbalzi Henry e ai canestri di Ruzickova dopo 26’. Consolini ne mette due in penetrazione e Gemello a 4’45” dalla chiusura del terzo quarto accorcia (40-31). Henry ci mette una pezza e ridà il +13 all’Umana dopo 26’30”. A dopo 8’ di terzo periodo grandissima stoppata di Henry su Robbins, le orogranata prendono energia e Ruzickova segna il 46-31. La stessa Robbins ha un sussulto e segna il nuovo -13 a 45”. Il terzo periodo si chiude con l’Umana avanti 49-33.
L’Umana amministra il vantaggio con Ruzickova che segna in fade-away il 53-33 dopo 34’30” e costringe Umbertide al time-out. Le umbre non hanno ancora segnato in questa frazione. La partita termina senza altri sussulti e l’Umana Reyer guadagna il pass per le semifinali scudetto dove se la vedrà con le Campionesse d’Italia di Schio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy