A1- Ragusa nel segno di Spreafico, Umbertide k.o.

A1- Ragusa nel segno di Spreafico, Umbertide k.o.

Spreafico guida Ragusa alla vittoria.

Commenta per primo!

Passalacqua Ragusa – Pall. Umbertide 70 – 54 (15-20, 42-35, 57-43)

PASSALACQUA RAGUSA: Nicholls L. 6 (1/5, 0/1), Consolini C. 11 (1/6, 3/5), Gorini M. 11 (5/7), Valerio L. 2 (1/2), Spreafico L. 16 (2/3, 4/8), Formica A. 5 (2/3, 0/1), Rimi G. NE , Brunetti F. 2 (1/7), Bongiorno G. , Vanloo J. 5 (1/1, 1/4), Ndour Gueye A. 12 (5/11, 0/2), All. Lambruschi Gianni
PALL. UMBERTIDE: Giudice F. (0/1), Cabrini A. 6 (0/2, 2/3), Dell’Olio V. (0/1), Moroni G. (0/2), Milazzo I. 13 (5/8, 1/5), Clark E. 10 (5/9, 0/3), Pappalardo C. (0/2, 0/1), Paolocci G. NE , Fusco C. NE , Brown A. 7 (2/7, 1/3), Mancinelli E. 3 (0/2, 1/1), Mallard K. 15 (6/12, 1/3), All. Serventi Lorenzo

ARBITRI:Corrado Triffiletti, Michele Centonza, Angela Rita Castiglione
NOTE: Passalacqua Ragusa tiri da due 19/45 (42,2%), tiri da tre 8/21 (38,1%), tiri liberi 8/9 (88,9%), rimbalzi dif. 31, off 12, palle perse 13, rec. 12. Pall. Umbertide tiri da due 18/46 (39,1%), tiri da tre 6/19 (31,6%), tiri liberi 0/0 (0%), rimbalzi dif. 27, off 8, palle perse 12, rec. 14.

La Pallacanestro Femminile Umbertide non riesce nell’impresa di battere la Passalacqua Ragusa al PalaMinardi. La formazione umbertidese esce sconfitta con il punteggio di 70-54. Tre giocatrici bianco-azzurre in doppia cifra: Milazzo (13) , Clark (10) e Mallard (15). Eccezionale la prova di Milazzo che termina con un bel 21 di valutazione, la più alta in assoluto del match. Encomiabili i tifosi che hanno seguito la squadra fino in Sicilia, a testimonianza della passione che lega squadra, staff e tifosi.

Primo quarto

I primi 4 punti del match sono di Clark, alla giocatrice britannica risponde Nicholls. Milazzo porta in avanti Umbertide, ma Spreafico con una tripla regala il primo vantaggio alle siciliane. 9-6 Ragusa a 04:33 dalla fine del primo quarto. Brown non sta a guardare e con una tripla pareggia i conti 15 secondi dopo. La squadra di Serventi commette il quinto fallo e Nicholls dalla lunetta fa 2/2 , 11-9 Ragusa. Cabrini dalla linea dei 6 e 75 riporta in vantaggio la PFU, 12-11. Milazzo fa +3 ed è 14-11 Umbertide. Milazzo è una scheggia e dopo il 2/2 dalla lunetta di Ndour, riporta a più tre le bianco-azzurre. Continuano i ritmi altalenanti con Gorini che a 01:15 fa -1 ma Milazzo fa ancora +3 per Umbertide. Brown parte in contropiede e fa 20-15, punteggio con il quale si conclude il primo quarto.

Secondo quarto

I primi punti sono di Clark anche nel secondo periodo. Poi Mallard, ma due triple di Spreafico portano le siciliane a meno tre. Milazzo in stato di grazia fa più cinque per la PFU. Mallard fa 28-24 ma Nodur e Gorini pareggiano i conti a 05:34 e coach Serventi chiede time-out. Al ritorno sul parquet l’ex capitano di Umbertide Consolini mette una tripla e Ragusa torna in vantaggio. Umbertide ora insegue trascinata da Milazzo. L’altra ex PFU Gorini va a canestro subisce fallo e dalla lunetta fa 42-35 e si va all’intervallo lungo.

Terzo quarto

Una Milazzo mai doma accorcia per il 42-37. Ragusa però sembra aver trovato il ritmo giusto ed arriva a +11 a 4 minuti dalla fine del terzo quarto e time out Umbertide. Le cose non cambiano e le padrone di casa allungano ancora di più il vantaggio sulle avversarie. Il terzo quarto termina 57-43.

Ultimo quarto

Nell’ultimo periodo le ragusane mantengono le distanze nonostante il tentativo di riavvicinamento delle bianco-azzurre.

Uff.Stampa PF Umbertide

Fotogallery a cura di Giovanni Cassarino

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy