A1- Ruzickova non basta, Reyer k.o. Lo scrimmage lo vince Oregon State

A1- Ruzickova non basta, Reyer k.o. Lo scrimmage lo vince Oregon State

Commenta per primo!

Umana Reyer Venezia – Oregon State University 62-71
Parziali: 12-28; 24-44; 39-55; 51-67; 62-71

Umana Reyer: Carangelo 2, Porcu, Pan 3, Bagnara 10, Formica 10, Ruzickova 16, Dotto 5, Gianolla ne, Destro 2, Castello 8, Fontenette 6. All. Liberalotto

Oregon: Brown 3, Siegner, mcWilliams, Hanson 18, Orum 6, Weissner 20, Gulich 2, Hill, Wiese 17, Kalmer, Green, Hunter, Hamblin 5. All. Rueck

Si è aperta con l’amichevole contro Oregon University la stagione dell’Umana Reyer femminile. Una avversaria di livello la formazione candidata a vincere la propria conference che ha tenuto a battesimo le orogranata. Liberalotto parte con Carangelo, Fontenette, Bagnara, Pan e Ruzickova. Per la cronaca è Fontenette a realizzare il primo canestro della stagione. Subito avvio scoppiettante (6-5 dopo neanche 2? di gioco). Oregon si porta sul 8-15 dopo 4? mentre l’Umana risponde con Ruzickova. Le statunitensi prendono il largo facendo valere tecnica, centimetri e prestanza e chiudono la prima frazione sul 28-12.

Punteggio azzerato al termine del primo quarto e si riparte dallo 0-0. Per l’Umana subito in campo anche le giovani Porcu e Castello. Dopo 3? sul 3-6 Oregon rivoluziona completamente il quintetto mentre l’Umana manda in campo anche la giovane Destro. Fontenette realizza l’8-5 e nel punteggio il quarto è più equilibrato del primo. E infatti il secondo periodo si chiude sul 12-16.

È 0-5 per le statunitensi nei primi 3? del terzo quarto. Anche il grande caldo si fa sentire e si arriva a metà del quarto sul 4-5. L’Umana passa quindi a condurre il quarto portandosi sul 9-6 con contropiede di Pan. Il canestro di Formica vale poi il +5. È il momento migliore delle orogranata che con Dotto toccano il 13-6. L’Umana si aggiudica così il quarto con il punteggio di 15-11.

Nell’ultimo quarto si segna con il contagocce ma è sempre l’Umana a tenere la testa avanti. Con due liberi di Bagnara le orogranata vanno sull’8-2 dopo 6?. L’Umana conduce il quarto ma permette all’ultima azione di impattare con la tripla del 12 pari.

La gara si chiude con un overtime di 5 minuti dove l’Umana trova una nuova accelerata (11-4) e chiude sul Meritandosi l’applauso del centinaio di tifosi presenti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy