A1- San Martino in cerca di riscatto contro l’altra neopromossa La Spezia

A1- San Martino in cerca di riscatto contro l’altra neopromossa La Spezia

Commenta per primo!

Il campionato di A1 è iniziato una settimana fa, ma la maggior parte dei tifosi gialloneri non hanno potuto seguire la squadra fino a Cagliari, e quindi quello in programma questa domenica alle 17.30 sarà una sorta di nuovo inizio per il Fila San Martino. Finalmente la serie A1 sbarca a San Martino di Lupari, con la sfida che vedrà le Lupe opposte alla Carispezia Virtus La Spezia.

Non solo per i tifosi, attesi in massa al palazzetto di via Leonardo da Vinci, ma anche per la squadra potrà essere un nuovo inizio. La prima uscita contro la forte Ragusa, infatti, non ha dato la vera idea di quelle che sono le potenzialità del Fila, che si presenterà a questo appuntamento al completo e determinato come non mai a riscattarsi, per dimostrare di non essere arrivato in A1 per caso e di avere le qualità per rimanerci.

L’AVVERSARIA. La Spezia è un’altra new entry della categoria. La squadra di coach Loris Barbiero, vincitrice degli ultimi playoff di A2 (girone Sud) proprio come San Martino, ha confermato molte delle protagoniste della promozione, aggiungendo degli innesti importanti. A livello di italiane sono arrivate la play Erika Striulli (ex Udine e Marghera) e la guardia Elisa Templari, prelevata dalle cugine della Termo La Spezia e ammirata già a San Martino di Lupari durante le final four di Coppa Italia dello scorso marzo. Come straniere sono arrivate invece due torri, la lettone Lauma Reke (anche lei dalla Termo La Spezia) e l’americana Marie Malone, in Danimarca lo scorso anno. C’è poi la play Lindsey Moore, fresca campionessa WNBA con le Minnesota Stinx, che però non sarà della partita avendo terminato da pochissimi giorni la stagione negli Stati Uniti.
In classifica la Carispezia ha due punti, ottenuti peraltro senza scendere in campo, visto che la prima giornata in programma con Priolo non si è disputata per la rinuncia delle siciliane. Un’incognita in più per le ragazze di coach Abignente, che non hanno potuto vedere le avversarie in azione.

MEDIA. Come annunciato già nei giorni scorsi, l’incontro è stato anticipato alle 17.30 in quanto scelto dalla Lega per la diretta streaming e televisiva. Andrà quindi in onda su Lega Basket Femminile Tv (http://www.atleticomtv.it/legabasketfemminile/live/), e sull’emittente televisiva TVA (visibile sul Canale 832 della piattaforma Sky e TV SAT) e TVA Sport (canale 171 del digitale terrestre), con il commento del bravo Giorgio Pomponi e dell’allenatore tre volte scudettato Fabio Fossati.

INFO BIGLIETTI. Quest’anno la tariffa intera per i non abbonati è di 8 euro, quella ridotta (riservata a ragazzi e ragazze dai 14 ai 17 anni e agli over 65) di 5 euro. In occasione del debutto casalingo è stata inoltre pensata un’iniziativa rivolta alle società di pallacanestro, che potranno ottenere l’ingresso omaggio di due accompagnatori per ogni 10 giocatori/giocatrici del loro settore giovanile portati al palazzetto per assistere allo spettacolo della serie A1: basterà prenotarsi con una e-mail all’indirizzo stampa@lupebasket entro la mezzanotte di sabato sera, stessa modalità di prenotazione rivolta anche ai giornalisti per ottenere l’accredito stampa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy