A1- Schio ancora sul tetto d’Italia! Lucca perde anche gara 3, Famila campione

A1- Schio ancora sul tetto d’Italia! Lucca perde anche gara 3, Famila campione

Famila Schio campione d’Italia 2015-2016.

Il Famila Schio è campione d’Italia per la quarta volta consecutiva, l’ottava della sua storia. La formazione di Mendez archivia in modo netto e deciso anche gara tre, confermandosi regina del campionato italiano. A Lucca non basta la solita Dotto, encomiabile anche quest’oggi con 14 punti e 7 assist, di certo l’ultima a mollare nel confronto con le venete. Il Famila fin dalle prime battute detta le leggi in campo, dominando la scena con l’asse Sottana-Walker, ben coadiuvato dalla solita Yacoubou. Il più dodici dell’intervallo è un margine che permette alla squadra di casa di controllare il copione nella ripresa, obbligando alla resa la formazione di coach Diamanti.

Schio: Gatti-Sottana-Anderson- Walker-Yacoubou
Lucca: Dotto-Crippa-Harmon-Wojta-Pedersen

WALKER+SOTTANA, MONOLOGO FAMILA-E’ il botta e risposta tra Yacoubou e Dotto a dare il via a gara tre scudetto. L’inizio è però tutto del Famila: Sottana e Yacoubou si mettono subito in luce e con quattro liberi consecutivi realizzati da Walker, è 13-6 dopo cinque minuti con Diamanti già costretto a fare i conti con i due falli chiamati a Dotto. Si sblocca Crippa dall’arco, ma Macchi risponde con la stessa moneta obbligando le toscane al minuto di sospensione. Spazio a Bestagno da una parte e Laterza dall’altra ma il copione non cambia e con la seconda tripla di Anderson, è più dieci. L’ultimo acuto lo timbra Harmon, decretando il 27-19 dopo dieci minuti. Nel secondo periodo è Dotto a suonare la carica, insaccando il meno cinque. Sottana sblocca il tabellino delle venete, prima con il piazzato, poi con la bomba che ristabilisce dieci lunghezze di margine sul 33-23. Lucca sbanda, Walker in contropiede la punisce, Diamanti è così costretto al timeout immediato. Walker scrive più quattordici, Dotto prova a limitare i danni ma all’intervallo, c’è un netto 39-27.

SCHIO DILAGA, SCUDETTO PER LA FORMAZIONE DI MENDEZ-Dopo la pausa lunga, il copione non cambia: Walker e Anderson allungano sul 44-27, Harmon replica per Lucca, ma una tarantolata Yacoubou seguita da un bel canestro di Macchi, ristabilisce diciassette punti di margine (50-33). Un break di 6-0 rimette in careggiata le toscane, ma Gatti spezza subito l’inerzia delle avversarie. Pedersen prova a tenere in vita le proprie compagne, timbrando il 53-43 che archivia i primi tre periodi di gioco. Nell’ultimo periodo Schio parte subito alla grande, con una tripla di Masciadri seguita dal gioco da tre punti di Gatti per il 59-45 che sa tanto di titoli di coda. Crippa e Dotto riportano nuovamente il margine sulle dieci lunghezze, ma i canestri di Macchi e il canestro di Sottana mettono il sigillo sullo scudetto delle scledensi che nel finale allungano fino al definitivo 76-55.

MVP BASKEINSIDE.COM: Walker

Famila Schio vs Gesam Gas Lucca 76 55 (27-19, 39-27, 53-43)

FAMILA WUBER SCHIO: Yacoubou I. 10 (4/14, 0/1), Gatti G. 8 (1/3, 2/2), Sottana G. 14 (4/6, 2/2), Battisodo V. , Anderson J. 14 (1/3, 4/6), Masciadri R. 3 (1/2), Walker A. 14 (4/10), Zandalasini C. (0/1), Ress K. (0/3), Macchi L. 10 (3/5, 1/5), Bestagno M. 3 , All. Martinez Mendez Miguel
GESAM GAS LUCCA: Viale M. NE , Templari E. (0/1), Dotto F. 14 (7/11, 0/2), Wojta J. 7 (2/8, 0/1), Reggiani E. 2 (1/4), Harmon J. 13 (6/16), Crippa M. 11 (3/6, 1/2), Gaeta L. NE , Laterza M. (0/1), Mandroni M. NE , Pedersen K. 8 (4/14), Gatti V. NE , All. Diamanti Mirko

ARBITRI:Elena Colazzo, Nicola Beneduce, Pasquale Pecorella
NOTE: uscite per 5 falli Crippa Martina Famila Wuber Schio tiri da due 17/45 (37,8%), tiri da tre 10/18 (55,6%), tiri liberi 12/14 (85,7%), rimbalzi dif. 32, off 14, palle perse 18, rec. 17. Gesam Gas Lucca tiri da due 23/60 (38,3%), tiri da tre 1/6 (16,7%), tiri liberi 6/8 (75%), rimbalzi dif. 22, off 11, palle perse 17, rec. 19.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy