A1- Serata opaca di Parma, Umbertide vince e convince

A1- Serata opaca di Parma, Umbertide vince e convince

Commenta per primo!

Arriva una brutta sconfitta casalinga per il Lavezzini Basket Parma che esce sconfitto dal PalaCiti con il netto risultato di 47 a 75. Si prevedeva una sfida molto combattuta tra due squadre che lottavano per un importante sesto posto in classifica, ma così non è stato, si è visto al contrario un Lavezzini in difficoltà, soprattutto a partire dal momento dell’infortunio di Brezinova.

La partita è iniziata con il minuto di silenzio per gli attentati di Parigi di ieri, sulle note de “La Marsigliese” che ha dato il via al match, ma si mette subito male per le ragazze di Procaccini. Infatti al terzo minuto di gioco si è infortunata alla caviglia destra Brezinova (aveva già problemi al gomito) che viene portata via in barella e un’altra nota dolente è l’uscita dal campo di Spreafico che ha già commesso 2 falli, al suo posto entra De Pretto che segna gli ultimi due punti della prima frazione portando il parziale sul 9 a 18 per le ospiti.

La Pallacanestro Umbertide gioca un basket molto aggressivo sia in difesa che in attacco, mentre la formazione di casa è in difficoltà nel costruire il gioco, non trova la fluidità e nemmeno le percentuali delle ultime uscite. Arrivano buone notizie con il ritorno in gara di Brezinova e con le due triple consecutive di Spreafico, che servono a risvegliare e dare un po’ di morale alle ragazze di Procaccini che nell’ultima parte del secondo quarto riescono a tornare a meno 8 (22-30) a 3 minuti dall’intervallo e si va negli spogliatoi sul 24 a 36.

La terza frazione inizia con i primi due punti del match di Brezinova e con un fallo antisportivo fischiato a Pertile su Marangoni che aveva recuperato palla, e proprio la numero 8 di Umbertide esce per aver commesso la sua quarta infrazione. È proprio qui che la squadra di Serventi prende il largo con Milazzo e Agunbiade, che a fine partita sarà la miglior realizzatrice del match con 18 punti. L’ultimo quarto vede ormai una gara a senso unico e un Lavezzini scoraggiato che subisce molto dalle avversarie al punto che coach Procaccini manda in campo le giovani Trevisan e Bacchini.

Per le ducali la miglior realizzatrice è stata Christine Clark con 12 punti, a seguire De Pretto con 8. Non è stato il Lavezzini che ci si aspettava di vedere e tanto meno quello a cui ci eravamo abituati, ma non si può dare la colpa ai vari problemi fisici di alcune ragazze, in quanto la prestazione è stata decisamente sottotono. Ora la sosta della nazionale e il campionato riprenderà domenica 29 novembre alle ore 18 in trasferta contro il Fila San Martino.

Lavezzini ParmaPall. Umbertide 4975 (9-16, 24-36, 36-59)

LAVEZZINI PARMA: Lucca V. NE , Bacchini C. , Zara F. 2 (1/1, 0/2), Giorgi S. 7 (2/4), Spreafico L. 6 (0/1, 2/9), De Pretto V. 8 (3/5, 0/1), Trevisan A. (0/1), Ugoka U. 6 (3/11), Marangoni S. 2 (0/1, 0/2), Clark C. 12 (2/4, 1/3), Minari M. NE , Brezinova R. 6 (2/3, 0/2), All. Procaccini Mauro
PALL. UMBERTIDE: Tikvic I. 8 (4/6), Cabrini A. 13 (5/5, 1/1), Dell’Olio V. 4 (2/2), Moroni G. 4 (2/4, 0/1), Pertile G. 2 (1/3), Milazzo I. 15 (5/10), Simmons M. 9 (2/8, 1/7), Sarni S. 2 (1/7), Fusco C. , Agunbiade W. 18 (6/9, 2/2), All. Serventi Lorenzo

ARBITRI:Daniele Yang Yao, Valentina Nioi, Giacomo Dori
NOTE:  Lavezzini Parma tiri da due 13/31 (41,9%), tiri da tre 3/19 (15,8%), tiri liberi 14/19 (73,7%), rimbalzi dif. 22, off 4, palle perse 17, rec. 13. Pall. Umbertide tiri da due 28/54 (51,9%), tiri da tre 4/11 (36,4%), tiri liberi 7/9 (77,8%), rimbalzi dif. 32, off 12, palle perse 13, rec. 17.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy