A1 – Tra Lucca e Napoli sfida in diretta tv

A1 – Tra Lucca e Napoli sfida in diretta tv

La capolista si affida alla forza del gruppo, le campane senza Achonwa puntano sul trio Petronyte, Burdick, Quinn.

Commenta per primo!

Divertire e vincere in diretta tv, sul canale 60 di Sportitalia. E’ l’obiettivo del Basket Le Mura Lucca, capolista in A1, che affronta stasera alle 20,45 Napoli nel posticipo della quinta giornata di ritorno. Ma nessuno in casa biancorossa, quella di Gesam Gas&Luce, si illude e pensa che sia una partita facile. Tutt’altro. Lo dice a chiare note l’americana Kayla Pedersen: “Abbiamo lavorato tutta la settimana pensando a Napoli, perchè così facciamo, preparando partita dopo partita. Non guardiamo lontano, non pensiamo a altro, pur sapendo che ci attendono sfide importanti, la Coppa Italia prima ancora dei playoff”.

Anche il coach Mirco Diamanti mette in guardia la squadra: ““Napoli è una squadra costruita per far bene – afferma il tecnico  -. Ha avuto spesso problemi d’organico e questo ha sicuramente pesato, ma oggi è una squadra competitiva e lo ha dimostrato contro Schio l’altra domenica. Siamo contenti del traguardo raggiunto, ma dobbiamo saper gestire questa situazione con maturità, senza commettere l’errore di affrontare le partite con poca concentrazione. Approccio, applicazione, attenzione sono le caratteristiche che dobbiamo mantenere ogni domenica per dare il massimo. La squadra merita di essere sostenuta, per questo mi auguro che tante persone vengano a sostenerci lunedì sera”.

Contro la Saces potrebbe esserci spazio anche per Maria Laterza, che sta lavorando per ritrovare la migliore condizione ed entrare nei meccanismi Le Mura: “Sto lavorando ogni giorno per tornare al meglio. E’ come se mi stessi risvegliando dopo un lungo riposo – dice la giocatrice nata a Brooklyn -. Il braccio sta rispondendo bene e riesco a ruotarlo completamente. Per me è davvero una cosa molto positiva. Qui a Lucca si sta davvero bene e non capita spesso di vedere una città sostenere una squadra di basket femminile come fanno qua. Alcuni tifosi ci hanno seguito anche a Battipaglia, è stato incredibile sentirli in mezzo al pubblico avversario. Stasera ci aspetta un’altra partita molto difficile. Contro Napoli ci sarà da lottare, perchè loro hanno delle giocatrici molto forti. Noi dobbiamo lavorare con determinazione per fare al meglio il nostro lavoro”.

Con Achonwa rientrata in Canada a curarsi, la Saces Mapei Napoli farà affidamento su Petronyte, Burdick e Quinn. Dice il coach Roberto Ricchini: “Lucca in questo momento è la formazione numero uno in Italia. E’ una squadra solida che sta avendo un rendimento straordinariamente costante. Hanno acquisito enorme fiducia nei mezzi della propria pallacanestro col passare delle partite. All’andata subimmo una sconfitta pesante anche a causa della contemporanea assenza delle nostre playmaker: stasera vogliamo fare un altro tipo di partita. Senza Achonwa, la squadra conosce quali sono le proprie forze e mi aspetto che soprattutto Petronyte capisca quanto sia determinante per noi. Mi auguro di continuare a lavorare tutti insieme al completo per affrontare al meglio le prossime partite”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy