A1- Vigarano si sblocca e festeggia a La Spezia

A1- Vigarano si sblocca e festeggia a La Spezia

Primo successo per la formazione di Solaroli.

Commenta per primo!

Niente da fare per la Carispezia-Arquati, che si vede espugnare il PalaSprint anche da Vigarano, dopo la sconfitta subita contro Venezia. Non basta l’ennesima straordinaria prestazione di De Pretto è il supporto del pubblico amico, che non ha mai smesso d’incitare le ragazze anche nei momenti di difficoltà durante il match.

Avvio di partita spumeggiante, con entrambe le squadre spesso a segno: Littles per Vigarano fa sentire il suo atletismo sotto canestro e cattura tanti rimbalzi offensivi. Dall’altra parte, spezzine che si appoggiano ad una super De Pretto e a Premasunac in post. La gara procede ad elastico, la Carispezia-Arquati piazza il primo break, ma le emiliane rispondono bene con i piazzati di Aleksandravicius e i canestri di Orrange. A metà del secondo quarto la Meccanica Nova prova a scappare, portandosi sul +7 con la tripla dell’ex Granzotto, ma ancora la voglia di De Pretto riavvicina le spezzine. Un buzzer beater di Reke, appoggiandosi al tabellone, sigla il 41-44 all’intervallo lungo.

Al rientro dalla pausa, le bianconere di riavvicinano a Vigarano coi canestri di Bocchetti, ma la difesa morbida fa sì che le emiliane riprendano il largo grazie ai mortiferi tiri dalla media distanza di Crudo e Aleksandravicius. De Pretto, non segna in tutto il terzo quarto, ma ci pensano Reke e Premasunac a tenere a contatto le spezzine. All’inizio dell’ultima frazione, però, ecco arrivare un blackout sanguinoso per le ragazze di coach Corsolini: Vigarano continua a martellare col gioco in area, ed i frutti arrivano. Il solco scavato è di 12 punti, ormai irrecuperabile per le spezzine nonostante la tanta voglia di reagire. Al PalaSprint finisce 77-89, ed i primi due punti in classifica se li aggiudica la formazione emiliana. Il prossimo impegno spezzino sarà esterno: sfida tra neopromosse a Broni, contro la Tech Edge.

CARISPEZIA-ARQUATI LA SPEZIA 77 – 89 MECCANICA NOVA VIGARANO (23-24, 41-44, 63-69)

La Spezia: Bocchetti 15, Corradino 3, Nori, Aldrighetti ne, Costa 5, Premasunac 16, De Pretto 25, Pappalardo, Linguaglossa, Reke 13, Carrara ne. All. Corsolini.

Vigarano: Ferraro ne, Littles 23, Rosier ne, Ciarciaglini ne, Tridello ne, Reggiani 8, Crudo 15, Granzotto 3, Cigliani, Vian 6, Aleksandravicius 14, Orrange 20.

Ufficio Stampa Carispezia-Arquati Cestistica Spezzina

Fotogallery a cura di Roberto Liberi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy