A1 – Vittoria corsara per Broni sul campo di Battipaglia

A1 – Vittoria corsara per Broni sul campo di Battipaglia

O.ME.P.S. Givova Battipaglia – Elcos Broni 72 – 80

di La Redazione

O.ME.P.S. Givova Battipaglia – Elcos Broni 72 – 80 (18-25, 30-38, 50-56, 72-80)

 
O.ME.P.S. GIVOVA BATTIPAGLIA: Mataloni* 6 (0/4, 2/4), Cremona 14 (5/10 da 2), Del Pero* 15 (0/3, 5/8), Sasso* 5 (1/1, 1/3), Trimboli* 14 (2/6, 2/2), Brown NE, Mattera NE, Handy NE, Simon * 18 (7/13 da 2), El Habbab NE
Allenatore: Matassini A.
Tiri da 2: 15/37 – Tiri da 3: 10/17 – Tiri Liberi: 12/14 – Rimbalzi: 26 1+25 (Simon 8) – Assist: 18 (Mataloni 6) – Palle Recuperate: 6 (Trimboli 3) – Palle Perse: 18 (Trimboli 5)

 
ELCOS BRONI: Miccoli 11 (1/2, 3/6), Spreafico* 12 (1/3, 3/10), Togliani* 11 (0/1, 3/7), Wojta* 8 (4/12 da 2), Capra NE, Milic* 15 (7/11 da 2), Strozzi NE, Premasunac* 15 (6/9, 0/1), Smorto, Gatti 8 (4/7 da 2)
Allenatore: Fontana A.
Tiri da 2: 23/45 – Tiri da 3: 9/24 – Tiri Liberi: 7/8 – Rimbalzi: 40 10+30 (Premasunac 12) – Assist: 27 (Spreafico 7) – Palle Recuperate: 9 (Togliani 2) – Palle Perse: 15 (Spreafico 4)
Arbitri: Buttinelli A., De Biase S., Restuccia V.

Nonostante le pesanti assenze (Moroni, Castello, Pavia e Bonasia) la Elcos vince al PalaZauli di Battipaglia contro la O.ME.P.S. Givova e conserva la quarta posizione in classifica. Le oltrepadane forniscono buoni segnali in attacco, segnando 80 punti su un campo che, nonostante la classifica deficitaria delle campane, rimane sempre molto ostico, portando in doppia cifra ben 5 giocatrici, a testimonianza che il gruppo è compatto. Le numerose defezioni, per infortunio o influenza, costringono coach Alessandro Fontana a rivedere i propri piani partita, concedendo oltre 19 minuti alla giovane Greta Miccoli, che risponde alla grande mettendo a referto 11 punti. L’avvio è sostanzialmente equilibrato con Battipaglia che gioca senza pressione, visto che, dopo l’esclusione di Napoli, è scongiurato il pericolo playout; mentre Broni è consapevole dell’importanza di questa sfida. Il primo break importante lo firma Nikolina Milic (9-18 al 7’), poi una bomba di Miccoli regala il +10 (18-28). La Elcos gestisce, ma le ragazze di coach Matassini continuano a lottare su ogni pallone, tornando addirittura a meno 3 (30-33) al 18’ con Simon (top scorer della partita con 18 punti). Però le campane sono subito ricacciate indietro da una bomba di Spreafico e un canestro di Miccoli. In avvio di ripresa, la Elcos allunga fino al +13 (massimo vantaggio della partita) sul 43-56. Broni controlla, Battipaglia torna ancora a meno 4 in due occasioni (sul 55-59 e 62-66) ma le ragazze di Fontana riescono a rimettere un margine importante e portare a casa un successo importante. Alla fine fa festa il gruppetto di Viking giunto in Campania.

Uff.Stampa Elcos Broni

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy