A2 – Alpo, Soave sulla finale contro Faenza: “Affronteremo una squadra carica e in grandissima crescita”

A2 – Alpo, Soave sulla finale contro Faenza: “Affronteremo una squadra carica e in grandissima crescita”

Le parole del coach di Alpo.

di La Redazione

Coach Nicola Soave, a mente fredda, prova a raccontare l’incredibile epilogo della finale del girone nord tra Costa Masnaga e Alpo Basket: «Era una partita ormai persa, avevamo sciupato 19 punti di vantaggio e stavo già pensando cosa dire alle ragazze in spogliatoio. Quando Mancinelli ha messo la tripla del -2 a 3 secondi dalla fine, mi sono avviato verso la panchina di casa per stringere la mano al coach avversario: in quei 3 secondi però è accaduto l’inimmaginabile». E poi? «E poi non ho capito più niente: dico solo che è un’emozione vivere questi finali da spettatore, da protagonista è clamoroso. Mai mi era capitata una cosa del genere, si vede che doveva andare così». Una partita che avete condotto per lunghi tratti: «Siamo stati in vantaggio 38 minuti su 40, il loro ritorno nel quarto periodo me lo aspettavo però siamo stati ingenui noi. E’ vero che l’ambiente si era surriscaldato, ma al di là del +19, abbiamo iniziato l’ultima frazione sul +14 e non dovevamo subire rimonta e sorpasso in pochi minuti».

Avete battuto l’unica squadra del vostro girone che non avevate ancora sconfitto e non avete terminato la stagione sul campo in cui l’avete iniziata: «Il destino ha voluto così, ma ce lo siamo anche meritato: abbiamo vinto con le loro armi, cioè correndo, e abbiamo tolto a Costa la possibilità di correre. Loro si sono innervosite, hanno sbagliato tanto ma poi sono state brave a rientrare in partita e ad operare il sorpasso». Ed ora con Faenza la finalissima di A2 a Lucca, con diretta su SportItalia, sabato alle 18.00: «Affronteremo una squadra carica e in grandissima crescita, che in questi play off ha ribaltato il fattore campo tre volte su tre: anche noi siamo carichi, ovviamente, non ci siamo mai affrontati e quindi le incognite sono mille e i pronostici impossibili da fare». L’ambiente biancoblù è già carico: per la trasferta di Lucca si sta organizzando un pullman di tifosi (per informazioni 349.5317463 – 349.7151568).

Andrea Etrari
Uff. Stampa Alpo Basket ‘99

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy