A2 – Alpo soffre, ma piega Marghera dopo un overtime

A2 – Alpo soffre, ma piega Marghera dopo un overtime

Ecodent Point Alpo – Giants Basket Marghera 72 – 69 (d1ts)

di La Redazione

Ci voleva: l’Ecodent Point vince al supplementare su Marghera (72-69) una partita scorbutica e fisica, ritrovando il successo dopo una mini-striscia negativa. Due punti soffertissimi ma meritati, arrivati al termine di una gara dai mille errori ma in cui è emerso il grande cuore biancoblu. I Giants hanno condotto nel punteggio per buona parte del match ma hanno agganciato l’overtime con Vanin proprio sul suono della sirena del 40’: infortunio alla spalla per Pastrello nel finale del supplementare.

Primo quarto ad alto punteggio e con poca difesa da entrambe le parti: la contesa è comunque godibile e combattuta, Ramo e Armari sembrano le più in palla ma anche chi entra dalla panchina dà il proprio contributo. Sul 18-18 Mandelli e Pastrello rispondono a Zampieri (18-22 al primo intervallo), l’ex Cecili riporta in vantaggio le veronesi (32-31) e qui inizia una lunga serie di sorpassi e contro-sorpassi. Zampieri infila il cesto del 38-37, la top scorer Toffolo (chiuderà con 25 punti e 12 rimbalzi) riporta in vantaggio le lagunari (38-39) che mettono anche l’ultimo canestro del quarto con Armari (38-41 a metà gara).

Nel terzo periodo il punteggio si abbassa in quanto non segna nessuno per quasi 4 minuti: le ospiti rimangono in vantaggio sino al 45-46, Zampieri sorpassa (47-46) ma Toffolo da tre e Vanin riportano avanti i Giants (47-51). Nuovo pareggio sui 51-51, Mandelli fa 1/2 ai liberi (51-52) e Cecili sorpassa con la tripla del 54-52 che chiude il periodo (54-52). Inizio di quarto periodo da incubo per l’Alpo Basket che subisce un parziale di 0-8 e coach Soave non può far altro che chiamare time-out (54-60). La risposta biancoblu è veemente e si concretizza con un 10-2 che vale il sorpasso (64-62) che arriva con Vespignani a soli 8 secondi dalla sirena finale (64-62). Vanin, come detto, pareggia sul gong dopo aver conquistato il rimbalzo offensivo e la solita Toffolo inizia l’extra-time con la tripla del 64-67. Per l’Ecodent Point sembra mettersi male perché totalizza 2/5 ai liberi, Vespignani sorpassa (68-67), Pastrello fa 1/2 ai liberi e impatta sul 68-68. Pertile in contropiede sigla il 70-68, Gaskin a 8” subisce fallo e fa 1/2 dalla linea (70-69) e Zampieri a 5” la chiude con i personali del 72-69 conclusivo.

Andrea Etrari
Uff. Stampa Alpo Basket ‘99

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy