A2- Ancona di scena contro Vigarano alla ricerca di conferme

A2- Ancona di scena contro Vigarano alla ricerca di conferme

Commenta per primo!

Non era facile e l’avevamo detto in partenza. La partita di Bologna ci ha restituito una Vesta Droptek dal grande cuore. Era uno scontro che valeva doppio: sia per il morale di Sordi & co., che per la classifica (si voleva cancellare lo “zeru” nella casella punti). Le ragazze di Coach Gaspari hanno portato a casa il match e si è visto che questo è un gruppo “vero”. Nelle difficoltà del momento si è compattato, lasciando da parte sterili polemiche che lasciano il tempo che trovano, e trovando una reazione forte. Adesso, però, viene il bello: perché occorre confermarsi, disputando un’altra grande partita di fronte ad un avversario “tosto”, di spessore quale è la Vassalli 2G Vigarano (reduce dalla sorprendente sconfitta interna contro la Fe.ba Civitanova Marche). Una forma-zione, che gioca da anni assieme, con individualità di spicco. Non sono certo da sco-prire, atlete del valore di Zanoli (grande playmaker), Delibasic, e la sorpresa Bonasia, una “vespa” difficile da fermare. Senza dimenticare l’ala Venzo, la guardia tiratrice Ci-gliani (l’anno passato a Bologna), e le altre componenti del roster di coach Ravagli. Bi-sognerà fare attenzione a tutto, rispettando l’avversario, ma senza averne paura. Crediamo sia una partita aperta, dal risultato incerto. Allo stesso tempo crediamo che an-che Vigarano si dovrà preoccupare dei valori della Vesta Droptek Ancona. Sordi, Gomes, Redolf, Garrido e le giovani biancorosse sono un osso duro per tutti. Ci vorrà cuore, determinazione, per avere la meglio delle emiliane e confidiamo che si possa ripetere la stessa prestazione di Bologna, a livello di intensità e voglia di vincere

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy