A2- Ariano cade solo nel finale. Il torneo Mass è di Battipaglia

A2- Ariano cade solo nel finale. Il torneo Mass è di Battipaglia

Commenta per primo!
Non riesce il filotto all’LPA Ariano che cede in finale al torneo Mass con il punteggio di 75-74 alle padrone di casa della PB63Lady Battipaglia.

Dopo sette vittorie in altrettanti scrimmage, le ragazze di Agresti si sono arrese solo negli ultimi quattro secondi dopo una gara che ha fatto rivivere le emozioni della scorsa stagione. Un match che ha ricalcato i temi dei cinque confronti dello scorso campionato. Da un lato la freschezza, l’agonismo e la buona organizzazione di Battipaglia, dall’altro la capacità di Ariano di avere picchi incredibili abbinati a momenti di evidente difficoltà. Senza Di Battista e Granieri, ma con la definitiva maturazione di Orazzo e Ramò (mvp del torneo) e con una Ferretti in più, le salernitane hanno ulteriormente ringiovanito la formazione che lo scorso anno dimostrò maggiore quadratura e compattezza rispetto al complesso arianese. La sensazione, dopo la finale del Torneo Mass, è che i valori in campo non si siano ancora spostati a favore della compagine arianese che comunque ha pagato oltremodo la falsa partenza. I 31 punti subiti nel primo quarto abbinati ai soli 25
punti realizzati nel primo tempo hanno condizionato l’andamento della gara. La strepitosa prestazione di Micovic (27 punti) e la splendida reazione del terzo quarto (parziale di 23-9 in favore delle irpine) hanno reso di grande interesse la ripresa che le rossoblu hanno
affrontato con un piglio diverso, soprattutto in difesa dove nella prima parte di gara si era concesso troppo anche in termini di rimbalzo. Il calo fisiologico e qualche ingenuità delle padrone di casa hanno coinciso con il ritorno prepotente di Rossi, ben controllata dai
sistematici raddoppi della difesa di casa nella prima parte di gara. A rimonta ormai completata (47-45), Battipaglia si è affidata al pezzo forte della casa: quattro triple consecutive di Ramò e Riccardi hanno ricacciato indietro Ariano (67-55 al 35’). La terza tripla personale della mvp Ramò sembrava aver chiudere i giochi (72-59 al 37’).
Un’irresistibile Micovic con il contributo di Sarni e dell’unico canestro di Chesta firmano però un parziale di 11-0. Il pareggio matura di lì a poco grazie ad un gioco da tre di Micovic (74-74), ma alla stessa viene sanzionato un fallo antisportivo su Ferretti che chiude i
giochi dalla lunetta a 4 secondi dalla fine.

PB63Lady Battipaglia – Lpa Ariano Irpino: 75 – 74  (31-13; 43-25; 52-48)

Battipaglia: Orazzo 11, Russo A., Marchetti, Ferretti 5, Di Donato n.e., Riccardi
15, De Pasquale 4, Treffers 15, Russo F. 2, Chiarella n.e., Ramò 23, Minali 2. Coach: Riga

LPA Ariano Irpino: Marciano n.e., Santabarbara 4, Aversano, Rossi 13, Albanese n.e., Chesta 3, Maggi 3, Dominguez 9, Mancinelli 1, Micovic 27, Narviciute 6, Sarni 8. Coach:
Agresti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy