A2- Astro k.o, Civitanova espugna Cagliari

A2- Astro k.o, Civitanova espugna Cagliari

Commenta per primo!

La striscia si ferma a quattro vittorie. Ma il risultato  contro la capolista va comunque accolto con soddisfazione. Salvezza già in tasca e l’Astro Cagliari si arrende all’Infa Civitanova per 49-66. Il match contro la squadra di Elvio Perini si fa subito in salita. Senza la lungodegente  Cirronis, Pat Marcello, Fidossi e Carla Gambino diventa difficile, per le giallonere, limitare la verve offensiva di Federica Iannucci (25 punti) e creare le giuste trame per scardinare la difesa marchigiana. A mettersi di mezzo, in una gara con nessun significato in termini di classifica, è però questa volta anche l’operato dei direttori di gara, che fischiano dopo pochi istanti dall’inizio della partita due falli tecnici a Zedda e Pacilio. La prima frazione si chiude così un perentorio 10-25 per le ospiti, che tornate in campo continuano a spingere sull’acceleratore fino al +20 che vale il pieno controllo della partita. Il risultato non è però mai stato compromesso, l’Astro ha avuto infatti la forza di rientrare in partita fino a toccare il -8, arrendendosi soltanto dopo altre due triple di Iannucci e Gomes sul finire del match.  “Oggi gli arbitri non hanno avuto un atteggiamento positivo – esordisce nelle interviste post partita coach Carlo Zeddatroppo minacciosi e in maniera immotivata. Nonostante una settimana difficile e tante assenze importanti siamo sempre state uniti e mai usciti dalla partita. Sono più che soddisfatto“.  L’Astro è ora attesa da un turno di riposo, in vista dell’ultimo appuntamento stagionale, il prossimo 9 maggio in casa contro Salerno. Occasione ghiotta per salutare con l’ultimo sorriso dell’anno i numerosi sostenitori gialloneri.

ASTRO CAGLIARI-INFA CIVITANOVA 49-66

Astro Cagliari: Ljubenovic 18, Pacilio 6, Martellini 14, Marcello ne, Laccorte 2, Argiolas ne , Ganga 5, Gambino ne, Canalis 3, Cavalieri 1, Fidossi ne. All. Carlo Zedda.
Infa Civitanova: Manzini 12, Gomes 9, Iannucci 25, Trobbiani 2, Romano 2, Delibasic 6, Vinciguerra, Marinelli 5, Zaccari, Filippetti 5. All. Elvio Perini.

Arbitri: Davide Balzarini e Lucia Barbagallo di Milano.
Parziali: 10-25; 26-39; 34-55.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy