A2- Baldelli detta legge: tutto facile per Costa Masnaga contro la Virtus Cagliari

A2- Baldelli detta legge: tutto facile per Costa Masnaga contro la Virtus Cagliari

Colpo esterno della formazione lombarda.

Commenta per primo!

Niente da fare per la Virtus Surgical Cagliari, troppo forte il Costa Masnaga per le ragazze allenate da Iris Ferazzoli che, davanti al pubblico di casa, ha dovuto subire la terza sconfitta stagionale (76-50). Una serata storta su tutti i fronti da parte delle cagliaritane. Al tiro, ma anche ai rimbalzi . I numeri purtroppo dicono semplicemente che le cagliaritane hanno chiuso la gara con il 41% da due (14 su 34) e con il 13% da tre (16 su 50). Più positiva ha fatto la squadra ospite allenata da Gabriele Pirola che ha chiuso la sfida con un 54% da due punti (28 su 52) e con il 33% da 3 (6 su 18). Una giornata negativa anche per molte delle giocatrici cagliaritane, l’unica che ha trovato punti è stata Lavinia Da Silva, le altre ci hanno solo provato, ma senza fortuna. Dall’altra parte tutto è andato per il meglio con coach Pirola che ha saputo sfruttare al meglio oltre le individualità (Rulli, Vescovi, Sanchez, Baldelli ) anche una panchina lunga che ha dato il suo importante contributo.

Eppure le cose si erano messe davvero bene per la Virtus Surgical, brava nei minuti iniziale ad imporre gioco e, soprattutto a segnare. Al 5’ l’allungo è di quelli importanti (11-7). Time out avversario e si riparte con il Costa Masnaga che piazza un parziale di 10-0 che mette in crisi la Virtus (17-11 al 9’). Baldelli è un furetto, a tratti immarcabile. La Virtus ci prova a reagire, ma il Costa non si fa sorprendere e chiude sul 19-13. Al rientro in campo Rossi punzecchia (19-15) ma subito dopo Visconti e Sanchez trovano i canestri dell’allungo (stavolta pesante) che porta il Costa Masnaga ad andare al riposo sopra di 20 lunghezze (40-20). Gara praticamente compromessa. Nei due quarti finali la squadra ospite si limita ad amministrare con la Virtus che cerca soprattutto i canestri per rendere meno pesante la sconfitta.

Virtus Surgical: Gomes 18, Ridolfi 5, Mura, Rossi 8, Templari 8, Mastio, Melis, Mancini, Pellegrini, Garau, Sarni 11. All.: Ferazzoli.
Autoricambi Costa Masnaga: Longoni 4, Meroni 4, Rulli, Baldelli 20, Misto 8, Visconti 14, Frigerio 2, Sanchez 11, Tibè 2, Maiorano 11. Allenatore: Pirola.
Parziali: 13-19; 20-40; 33-56.

Ufficio Stampa Virtus Surgical Cagliari

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy