A2- Battipaglia senza problemi, battuta Viterbo davanti ai propri tifosi

A2- Battipaglia senza problemi, battuta Viterbo davanti ai propri tifosi

Commenta per primo!

Seconda partita in casa e seconda vittoria per le lady di Battipaglia che hanno sconfitto in casa le avversarie della Defensor Viterbo portando a casa un risultato di 81 a 56. Hanno festeggiato sulle note del rapper salernitano Peste Mc e con il djset di MistaBobo i tifosi accorsi al PalaZauli per sostenere la PB63LADY.

Lo scontro Battipaglia-Viterbo inizia in maniera molto equilibrato con le due squadre che si rincorrono senza mai guadagnare un vantaggio consistente. Le ragazze gialloblù guadagnano punti, ma sono raggiunte dalle lady sul filo del I quarto. Il timeout chiamato da coach Scaramuccia a 10 secondi dal fischio non serve alla Defensor per migliorare la situazione. Si chiude 17 a 15 per la PB63LADY il I quarto.

Dimostra poca capacità realizzativa la squadra ospite che arriva facilmente sotto canestro – quando non c’è la Treffers a sbarrare la strada – ma non riesce a concludere. Il II quarto oscilla sempre sul punto. Le fasi di gioco sono convulse. Mancano 2:45 minuti e la squadra ospite è a + 3 quando coach Riga chiama le ragazze attorno alla panchina. Tornano, così, sul parquet con più grinta. La Treffers porta in vantaggio la PB63LADY distruggendo gli schemi di gioco delle ragazze gialloblù che, però, riescono a recuperare il punto utile per chiudere il II quarto a loro favore (35 – 36).

Si riparte con i tiri liberi della Orazzo che porta, di nuovo, in vantaggio la PB63LADY. Corrono verso la vittoria le lady di ferro. Il timeout musicato da Mista Bobo non serve a Viterbo per riprendere in mano la partita. Due falli in pochi secondi per la Ferretti fanno guadagnare punti alla Defensor, ma non bastano. Resta in vantaggio Battipaglia. Sono stanche le ragazze di coach Scaramuccia che perdono strada precipitando a meno 16. Termina 64 a 48 per le lady il III quarto, segnato dalle incredibili triple della Ramò.

I due canestri di Francesca Romana Russo, all’inizio dell’ultimo quarto, fanno volare in alto le ragazze di Battipaglia. Si allontanano le speranze di recuperare terreno per le avversarie gialloblù. Il risultato è ormai acquisito. La PB63LADY vince 81 a 56 contro il Defensor Viterbo.

Per Battipaglia è Marida Orazzo la protagonista indiscussa del + 20 acquisito nel secondo tempo. Buone le performance delle gialloblù Giulia Bernardini e Anna Maria Romagnoli.

Domenica prossima la PB63LADY sfiderà la Olympia Catania in trasferta.

 

PB63LADY vs Defensor Viterbo 81-56 (17-15; 35-36; 64-48)

PB63LADY – coach Riga: Orazzo Marida 13; Russo Anita 2; Marchetti Michela 3; Ferretti Elettra 9; Riccardi Elena 9; De Pasquale Ada 0; Treffers Kourtney 15; Russo Francesca Romana 9; Ramò Elena Giovanna 15; Minali Francesca 6

Defensor Viterbo – coach Scaramuccia: Boi Alessandra 0; Riccobono Manuela 0; Orchi Federica 0; Lascala Eleonora 16; Romagnoli Anna Maria 14; Bernardini Giulia 8; Rejchova Martina 10; Serafini Chiara 4; Ndiaye Absa 0; Spirito Lorenza 4

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy