A2- Bolzano, punti salvezza con il Selargius: in luce Fall e la solita Zambarda

A2- Bolzano, punti salvezza con il Selargius: in luce Fall e la solita Zambarda

Niente da fare per il San Salvatore Selargius, battuto anche a Bolzano (4° KO in fila) e sempre più in difficoltà: 72-58 il punteggio.

Commenta per primo!

Il San Salvatore Selargius perde anche a Bolzano contro il Basket Club (72-58) e vede rinvenire da dietro le rivali (altoatesine comprese) nella lotta per non retrocedere. Come Carugate, che raggiunge le giallonere a quota 14, e la stessa Bolzano (10 punti), mentre Castelnuovo Scrivia perde in casa (contro Vicenza) e rimane a -6, Villafranca di Verona scappa a +4 e Costa Masnaga non dovrebbe fare punti in casa contro Broni.

Partita che ha visto Selargius sempre all’inseguimento, prima sotto di 2 (17-15 al 10’), poi di 7 (29-22 all’intervallo lungo) e quindi di 9 (54-43 al 30’), fino al -14 finale che ribalta anche la differenza canestri, ora a favore delle avversarie odierne. Nel San Salvatore, con capitan Lussu (12 punti) in miglioramento, sempre Ljubenovic e Manfrè a fare la voce grossa: la slovena ne segna 17 in 40’ con 5/10 da 2 e 1/5 da 3, 12 rimbalzi (9 difensivi) e 3 assist; la siciliana firma 23 punti in 37’, 10/15 da 2 e 25 di valutazione. Troppo poco, però, arriva dalle altre giocatrici: Ridolfi non segna neanche un punto, tirando pochissimo e male, poco meglio Laccorte (1/7 da 2, 4 punti totali in 34’) e De Pasquale (2 punti con 1/6 dal campo).

“Si è visto qualche timido segnale di crescita – dice il coach Fabrizio Staico – Sicuramente non basta per fare punti e dare una svolta al momento negativo iniziato col girone di ritorno, perché il livello sul campo richiede altro e perché le avversarie corrono, come si vede dai risultati. Oggi noi siamo rimasti in linea di galleggiamento ma non siamo mai riusciti ad agganciare Bolzano per avere una chance, questi segnali di risveglio non sono sufficienti contro avversari che hanno fame, voglia di vincere e giocano alla morte. Stiamo comunque tranquilli e non perdiamo di vista la nostra dimensione, pronti a giocarci le nostre carte già dalla settimana prossima in casa”.

Nel Bk Club Bolzano menzione speciale per i 19 punti in 23’ di Safy Fall (5/7 da 2 e 1/2 da 3) e i 10 punti con 12 rimbalzi di Viviana Giordano. Pesanti anche i 10 punti (9 rimbalzi, 4 offensivi) di Piotrkriewicz.

BOLZANO 72 SELARGIUS 58

BOLZANO: Di Blasi, Giordano 10, Larcher, Cela 5, Fall 19, Zambarda 18, Mora 10, Broggio, Desaler, Piotrkiewicz 10, Pobitzer, Zelger.

SELARGIUS: Ljubenovic 17, De Pasquale 2, Lussu 12, Mura, Laccorte 4, Palmas, Ridolfi, Corda, Manfrè 23, Cavallini. Allenatore: Staico.

ARBITRI: Bonotto e Benatti

Uff.Stampa San Salvatore Selargius

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy