A2- Bolzano sconfitta dal Sanga Milano: per il miracolo salvezza resta la sfida con Broni

A2- Bolzano sconfitta dal Sanga Milano: per il miracolo salvezza resta la sfida con Broni

Il Ponte Casa D’Aste Milano – Bk Club Bolzano 66 – 44 (21-19, 34-27, 48-36)

Commenta per primo!

Ponte Casa D’Aste Milano 66 Basket Club Bolzano Itas AEW 44
(21-19/34-27/48-36)

Si chiude con una sconfitta per il Basket Club Bolzano Itas Aew la penultima partita di serie A2 di questa stagione, che molto probabilmente vedrà anche la squadra bolzanina dire arrivederci alla seconda serie nazionale di basket femminile. Certo non è ancora detta l’ultima parola, ma la prossima partita, che si giocherà sabato 09 aprile tra le mura amiche del PalaMazzali, vedrà contrapposto al BCB il Broni. Squadra che dall’inizio di campionato, Coppa Italia compresa, non ha mai assaporato l’amaro gusto della sconfitta.

Torniamo però all’incontro di ieri sera, nel quale le ragazze bolzanine sono scese in campo cariche, alla rincorsa di quei due punti vitali e così ardui da raggiungere.

Primi due parziali in sostanziale parità, con una sfida all’insegna di break e controbreak, un terzo quarto che ancora permetteva di giocarsi l’incontro e i 10 minuti conclusivi fatali.
Con il quintetto BCB in campo per un minimo di 30 minuti a testa totali, la stanchezza si è fatta sentire, e le percentuali al tiro sono iniziate a diminuire, ma ci sentiamo di asserire che la ciliegina finale nell’ultimo periodo è arrivata da una conduzione arbitrale troppo permissiva e arcigna nei fischi sulla difesa di casa ad aggiungersi al tecnico alla panchina di Bolzano e all’espulsione del dirigente accompagnatore.
Plauso invece al minuzioso studio degli schemi delle ospiti, senza lasciare nulla al caso e a due giocatrici in ottima serata, che sono apparse quasi incontenibili (Maffenini 27 e Da Silva 14).

Da parte bolzanina, buone le prestazioni di Zambarda, Mora e Da Silva, troppo poco supportate, in attacco dalle altre compagne. Sono in particolar modo mancati i punti di Fall, senza sottovalutare la sua buona prestazione in difesa, da lei in attacco ci si deve aspettare di più.

Onore a Milano, ma il rammarico c’è e non lo si nasconde, anche perché sarebbe stato bello poter giocare alla pari anche l’ultimo quarto.

Ponte Casa D’Aste Milano: Gomes Da Silva Lavinia Joao 14, Rossi Giulia 4, Pozzecco Federica 6, Martelliano Roberta 4, Perini Giada 0, Maffenini Giulia 27, Ruisi Valentina 3, Giulietti Valentina ne, Taverna Alice ne, Albano Cecilia 0, Picotti Martina 8, Tibè Angelica 0.
TL: 8/12
All. Pinotti Ugo Franz

Basket Club Bolzano Itas Aew: Ribeiro da Silva Madalena 10, Di Blasi Martina ne, Larcher Sofia 0, Cela Xhovana 2, Fall Safy 2, Zambarda Elena 16, Mora Nicole 7, Broggio Jasmin 0, Desaler Alexia 0, Pobitzer Alexa 7, Zelger Corinna 0, Venturini Nicole 0.
TL: 8/13
Allenatore Bazzan Walter Vice Fabio Viale

Arbitri: Matteo Semenzato e Daniele Maniero

Uff.Stampa Bcb Bolzano

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy