A2 – Brindisi vittoria di cuore. Salerno k.o in un finale al cardiopalma

A2 – Brindisi vittoria di cuore. Salerno k.o in un finale al cardiopalma

Commenta per primo!

E’ la notte di Halloween e questa non poteva essere una partita come le altre. Tra dolcetto e scherzetto alle ragazze della Guarnieri Tour Operator Brindisi è concesso il delizioso dolcetto della vittoria, la prima in campionato dopo tre sconfitte al termine di una partita mozzafiato contro la Carpedil Salerno.

Reattive in difesa attente in fase d’attacco è così l’approccio alla partita delle ragazze della Guarnieri Tour Operator Brindisi, le palle recuperate si trasformano subito in contropiedi che valgono il 9-2 dopo i primi cinque di gioco. In un primo periodo che vede Brindisi volare sul più dieci (14-4) con una finalmente incisiva Lorena Toscano (dodici punti alla pausa lunga) e parziale che si chiude sul 16-6 Intrepida. Salerno nel secondo periodo trova un certo equlibrio in fase offensiva mentre in difesa le palle perse dalle brindisine aiutano la campane a ritornare sotto la doppia cifra di svantaggio. Ci pensa la tripla di capitan Valetina Siccardi a ristabilire le distanze 25-15, è Francesca Russo per Salerno a tenere in vita le proprie compagne in un quarto che vola via a suon di triple. Si va alla pausa lunga sul 34-24 Brindisi.

Le due triple di Luigia Boccadamo e Federica Falcone sembrano di buon viatico per proseguo del match (40-24), ma come nelle peggiori sere di Halloween il terzo periodo di gioco si trasforma per le brindisine in un atto di terrore assoluto. Francesca Romana Russo (venti punti a referto) e Lucrezia Costa (tredici a referto) aprono e chiudono un parziale terrificante 15-0 facendo tornare le campane sul 40-39 a due minuti e venti secondi dalla sirena. La pressione difensiva di Salerno e l’annebbiamento brindisino in attacco permettono alle viaggianti di impattare sul 41-41. A dare ossigeno alle intrepide quattro punti dell’accoppiata Siccardi-Boccadamo, ma i dolcetti si trasformano in scherzetti e Giorgia Assentato e la capitana campana Dentamaro a piazzare un mini allungo esterno 46-49. La tripla di Falcone dopo i due punti di Siccardi per il 51-49 Brindisi a tre minuti dalla sirena finale i liberi di Sara Lauria ed un piazzato di Boccadamo per il 55-49, non è finita perché Luisa Rauti piazza la bomba del 55-52. Finale vietato ai deboli di cuore Lorena Toscano fa 1/2 ai liberi sul punteggio di 56-55 a sei secondi dalla fine le brindisine rischiano grosso permettendo a Salerno di penetrare e scoccare il tiro che il canestro decide di sputare fuori decretando la vittoria della Guarnieri Tour Operator Brindisi.

Tabellini:

Guarinieri Tour Operator Brindisi – Carpedil Salerno 56-55 (16-6, 34-24; 41-41)

Guarnieri Tour Operator: Toscanoo 14, Falcone 6, Niccoli, Mariutti n.e., Boccadamo 13, Perez 3, Lauria 4, Saracino n.e., Miccoli 4, Siccardi 12, Tolardo,

Carpedil Salerno: Assentato 2, Rauti 9, Di Donato 3, Costabile n.e., Dentamaro 2, Pastenana n.e., Diuof 4, Fabbricini n.e., Costa 13, Patera 2, Russo 20, De Mitri,

Note: Tiri da due Br 15/32 Sa 16/37; da tre Br 6/23 Sa 6/14: Liberi Br 7/10 Sa 6/19: Palle Perse Br 22 Sal 28; Rimb Br 36 Sa37

Fotogallery a cura di Vito Massagli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy