A2- Broni senza problemi col Selargius, bene il debutto di Di Gregorio

A2- Broni senza problemi col Selargius, bene il debutto di Di Gregorio

Broni vince anche nella trasferta in Sardegna.

Commenta per primo!

Terza sconfitta consecutiva per il San Salvatore Selargius, che si arrende alla capolista OMC Broni con il punteggio di 53-83. Il +30 in favore della compagine allenata da coach Roberto Sacchi ben racconta di una sfida pressochè impossibile per le giallonere, che si sono staccate pesantemente nel punteggio fin dal primo quarto, chiuso sotto di 20 lunghezze (8-28). Nel secondo periodo è arrivata una timida reazione del San Salvatore, che è riuscito a vincere il parziale (16-12) rosicchiando qualche punto a Broni. Che però, con una Virginia Galbiati in grande spolvero (24 punti in 25 minuti sul parquet), si è abbondantemente riscattato nel terzo quarto, realizzando 30 punti (contro gli 8 di Lussu e compagne) andando – di fatto – a cogliere il successo con largo anticipo rispetto alla sirena finale.

Sconfitta ampiamente preventivata dallo staff selargino, che, dopo aver affrontato in fila le prime tre della classe, può concentrarsi su impegni più abbordabili. Decisamente positivo il (ri)esordio al PalaVienna della nuova arrivata Roberta Di Gregorio, in campo per 22 minuti e autrice di 15 punti (4/7 da due e 2/6 da tre). Dopo pochi minuti di gara coach Staico ha dovuto invece dovuto fare a meno di Eleonora Zizola, partita titolare in posizione di centro e costretta ben presto ad abbandonare il campo a causa di un leggero malore.

“Broni ha un altro passo rispetto al nostro – commenta il tecnico Fabrizio Staico -, ci sarebbe piaciuto rendere meno ampio il passivo, ma forse ci è mancato un pizzico di convinzione. Un aspetto, questo, sicuramente dettato anche dalla forza delle nostre avversarie.” Sulla prova di Di Gregorio, arrivata in Sardegna da poche ore ma già perfettamente a suo agio: “Ha avuto un bell’approccio – prosegue Staico – la conosciamo e sappiamo che tipo di apporto può dare alla squadra. Devo dire che rispetto a tre anni fa ho ritrovato una giocatrice molto migliorata”. Archiviato il ciclo terribile, si guarda ai prossimi impegni. Martedì 8 marzo, al PalaVienna, sarà di scena Costa Masnaga: “Una partita difficile, che inauguerà un periodo delicato nel quale ci troveremo ad affrontare tre trasferte consecutive contro Albino, Pordenone e Alpo – conclude Staico – lavoreremo in palestra per cercare di farci trovare pronti ai prossimi appuntamenti”.

San Salvatore Selargius-OMC Cignoli Broni 53-83

San Salvatore: Ljubenovic 11, De Pasquale 8, Lussu 5, Mura, Corda ne, Laccorte 7, Palmas, Zizola, Di Gregorio 15, Manfrè 7. Allenatore: Staico

Broni: Galbiati 24, Pavia 14, Crespi 2, Dettori 7, Bratka 10, Savini 2, Zampieri 4, Bonvecchio 10, Soli 2, Richter 8. Allenatore: Sacchi

Parziali: 8-28; 24-40; 32-70

Arbitri: Giacomo Fabbri di Cecina (LI) – Stefania Luporini di Lucca (LU)

Agenzia di Stampa Directa Sport e Sardegna Sport

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy