A2- Buona la prima per Civitanova Marche, Pordenone battuta

A2- Buona la prima per Civitanova Marche, Pordenone battuta

INFA FEBA CIVITANOVA MARCHE – SISTEMA ROSA PORDENONE 62-51

Commenta per primo!

Buona la prima per la Infa Feba Civitanova Marche! Le biancoblu partono subito con il piede giusto e portano a casa due punti importantissimi davanti al pubblico amico del Palazzetto di Civitanova Alta. Le ragazze di coach Alberto Matassini si impongono per 62-51 contro la Sistema Rosa Pordenone, giocando un match dal buon ritmo e mostrando subito un’ottima condizione atletica. Le momò sono state brave e caparbie ad incanalare la gara a loro favore, contro una formazione comunque di livello come Pordenone. Certo c’è ancora qualcosa da migliorare ma sicuramente non si poteva sperare in un esordio migliore. Primo quarto in equilibrio fino a meta’ frazione, poi nel finale le momo’ prendono un margine di vantaggio grazie a Perini e Ostojic, chiudendo sul 21-14. Nel secondo quarto la Feba mette il turbo e Ostojic, vera spina nel fianco nella difesa ospite, trova canestri pesanti che portano le biancoblu sul 33-20. Pordenone non molla la presa e con un maxi break di 0-10 torna sul 33-30. La Feba piazza il canestro decisivo che chiude la prima parte delle ostilita’ sul 35-30. Ad inizio di terza frazione le ospiti si portano pericolosamente sotto ma Perini con una tripla preziosa riporta Civitanova a distanza di sicurezza, 43-37 a 3’48” dal termine. La Feba arriva nel finale sul +7, grazie ad un’ispirata Ostojic, e chiude ancora avanti sul 47-40. Nell’ultimo quarto pronti via e mini break di 4-0 firmato da Ostojic e Gomes per le biancoblu che toccano il +12, 52-40, poi riescono a gestire bene il vantaggio, grazie sempre ad un’ottima difesa, fino alle battute finali portando a casa i primi due punti stagionali. Si chiude sul 62-51.

“Il secondo quarto probabilmente è stato il momento chiave della sfida – ha commentato a fine gara coach Matassini – Eravamo partiti un pò contratte visto che era la prima partita del campionato, poi ci siamo sciolte e abbiamo trovato un margine che abbiamo mantenuto, anche se non è stato facile contro la loro difesa a zona. Dobbiamo migliorare ancora qualcosa visto che accendiamo e spegniamo la luce di frequente e questo è un aspetto che dobbiamo per forza limitare. Comunque ci sono stati anche dei miglioramenti importanti. Godiamoci questi due punti importanti, – conclude il tecnico della Feba – perchè poi dovremo subito pensare alla prossima sfida”.

INFA FEBA CIVITANOVA MARCHE – SISTEMA ROSA PORDENONE 62-51 (21-14; 35-30; 47-40)

FEBA CIVITANOVA: Zaccari ne, Gomes 8, Perini 13, Bocola, Trobbiani, Ceccarelli 7, Ostojic 20, Scibelli 2, Mataloni 9, Marinelli 3, Stronati ne All. Matassini 

SISTEMA ROSA PORDENDONE: Pinzan 12, Galazzo, Toglliani A. 5, Togliani G. 7, Destro ne, Crovato, Gamba ne, Zecchin 1, Madera 10, Dal Mas ne, Castello 4, Gulbe 12 All. Nani

Arbitri: Rebecca di Marco e Alice Fratalocchi

Uff. Stampa Infa Feba Civitanova Marche

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy