A2- Carugate non sa più vincere, anche Empoli è corsara

A2- Carugate non sa più vincere, anche Empoli è corsara

Le lombarde restano sul fondo della classifica. Altri due punti per Empoli.

Commenta per primo!

Castel CarugateScotti Use Rosa Empoli 5867 (15-23, 29-42, 41-55)

CASTEL CARUGATE: Zucchetti L. NE , Correal E. 10 , Diotti F. 2 , Manzini L. 22 , Stabile S. 4 , Beccaria G. NE , Picco C. , Colli C. 6 , Rossi L. 6 , Albano C. 8 , Polato S. , Scarsi M. , All. Re Paolo
SCOTTI USE ROSA EMPOLI: Rosellini F. 13 , Calamai N. 12 , Manetti L. , Sesoldi G. 4 , Fabbri L. NE , Pochobradska K. 18 , Fabbri F. NE , Van Der Wardt S. 5 , Lucchesini A. 5 , Narviciute G. 10 , Ferradini G. NE , All. Cioni Alessio

ARBITRI:Sara Canali, Jacopo Spinelli,
NOTE:  Castel Carugate tiri liberi 12/14 (85,7%), Scotti Use Rosa Empoli tiri liberi 13/24 (54,2%)

Piove sul bagnato, come si usa dire, Carugate ancora con problemi difensivi lascia campo aperto alle toscane e rimedia la quarta sconfitta consecutiva. Solo una tenue rimonta nel quarto finale quando si riposta a -6 lascia qualche speranza al pubblico locale, rimonta che però si spegne negli ultimi minuti in cui Carugate non riesce a fare la differenza. Empoli si presenta al gran completo e sfoggia fin dall’inizio la sua coppia di lunghe che finora ha fatto faville in campionato, ovvero Pochobradska e Narviciute che sembrano infallibili nel primo tempo, siglando 16 punti con soli 9 conclusioni. Primo quarto e siamo già sotto 15-23. La difesa continua a far acqua da tutte le parti, Correal, costantemente raddoppiata scarica palloni sul perimetro ma è la sola Manzini ad approfittarne, sarà lei la top scorer dell’incontro, nota lieta ma poco utile se poi non arrivano i due punti in classifica. All’intervallo Empoli ha già incrementato il margine a suo favore sul 29-42. Non è certo fortunata Carugate in questo periodo della stagione, infatti, oltre all’infortunio di Beretta, Colli risente di un problema nel riscaldamento, gioca lo stesso ma la sua resa è limitata, Stabile invece si procura uno stiramento muscolare, ed anche lei è fuori dall’incontro. Ci prova Rossi, con due bombe a tenere a galla Carugate, ma nella ripresa possiamo solo approfittare di un momento di stanca delle toscane, per tornare a -6 sul 58-64 e tre minuti dalla fine, anche più volte con palla in mano, ma probabilmente sfinite dalla lunga rincorsa, le biancoazzurre non riescono a concretizzare l’unico momento positivo della partita. 58-67 risultato finale, con Empoli che ha meritato. Per Carugate, Correal chiude in doppia doppia, 10 punti e 13 rimbalzi, Manzini 22 punti, suo top stagionale (4/7 4/10 2/2 ). Il commento del D.S. Ganguzza : – Difendiamo male e concediamo troppi tiri facili ad alta percentuale realizzativa alle avversarie, esattamente come le ultime tre giornate, in attacco stiamo progredendo ma dobbiamo lavorare di più e meglio in difesa, come mentalità soprattutto -. Coach Paolo Re avrà il suo bel da fare in settimana anche in funzione dell’attuale situazione in infermeria che non gli permetterà di svolgere allenamenti al completo. Momento no, solo una vittoria a Castelnuovo sabato prossimo potrebbe far tornare fiducia e morale alla squadra.

Uff.Stampa Castel Carugate

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy