A2 – Crema amministra la partita e stende Varese

A2 – Crema amministra la partita e stende Varese

Crema si conferma nei piani alti.

di La Redazione

Una gara condotta per tutti i 40’ in testa consegnano alle ragazze di coach Sguaizer il quinto successo consecutivo. Non è stata una gara esteticamente brillante anche se dobbiamo dare atto alle due formazioni di aver profuso impegno e determinazione su entrambe i fronti. La gara ha visto le padrone di casa prendere in mano fin dai primi minuti la gara anche se le basse percentuali al tiro non le hanno permesso di accumulare margini di vantaggio più consistenti. Nell’occasione Caccialanza & C. hanno messo in mostra un’ottima solidità difensiva non riuscendo però a capitalizzare al meglio e con percentuali piuttosto negative, soprattutto dalla linea dei tre punti, le tante situazioni favorevoli che si sono venute a creare. Questo ha permesso alla formazione ospite cui bisogna dare atto di avere disputato una buona prestazione di rimanere per lunghi tratti aggrappata alla partita pur non dando l’impressione di poter prevalere. Partenza autoritaria delle padrone di casa che pur tenendo a distanza le avversarie non riescono a scappare con decisione. Il primo periodo si chiude sul 14-10 frutto di un mini allungo e di un vantaggio che rimane alterato al riposo lungo (20-16). Sale di tono la gara nella seconda parte ed anche se le percentuali non si alzano di molto il vantaggio della squadra cremasca aumenta progressivamente permettendole di mettere decisamente le mani sulla gara con il tabellone che segna il 42-21 quando iniziano gli ultimi 10’. In totale controllo si dipana l’ultima frazione che regala il successo alle padrone di casa. “Ci prendiamo questi due punti sudati ma meritati.” Il commento a caldo del presidente Manclossi soddisfatto del successo ottenuto. “Varese è sceso a Crema per fare la sua partita e secondo me l’ha fatta bene ma mi preme fare i complimenti alle ragazze per l’impegno, la determinazione e la voglia di lottare che hanno messo in campo in una serata dove le statistiche sono state poco brillanti e non le hanno certamente sostenute. Diversamente avremmo visto un successo più ampio e netto. Ma va bene così perché oggi i due punti erano obbligatori alla vigilia di un tour de forse che ci vedrà lontani da casa per un lungo periodo.”

Parking Graf Crema – S.C.S. Bk Femm. Varese 95 52-40 (14-10, 20-16, 41-29, 52-40)

PARKING GRAF CREMA: Melchiori* 7 (2/4, 1/3), Nori* 19 (9/18 da 2), Capoferri*, Iuliano, Blazevic* 3 (0/3, 1/3), Caccialanza 7 (2/5, 1/6), Parmesani 1 (0/1, 0/1), Cerri 5 (2/3 da 2), Degli Agosti NE, Grassia, Parmesani NE, Rizzi* 10 (5/6, 0/4)
Allenatore: Sguaizer D.
Tiri da 2: 20/44 – Tiri da 3: 3/21 – Tiri Liberi: 3/7 – Rimbalzi: 38 11+27 (Nori 6) – Assist: 10 (Melchiori 3) – Palle Recuperate: 3 (Nori 1) – Palle Perse: 5 (Nori 1)

S.C.S. BK FEMM. VARESE 95: Mistò*, Beretta* 12 (3/6, 2/3), Misto’* 4 (2/3 da 2), Biasion, Petronyte* 2 (1/3, 0/1), Premazzi 12 (2/2, 2/4), Sorrentino, Visconti* 2 (1/3, 0/5), Rossi 8 (2/3, 1/6), Sonzini NE, Polato, Carraro NE
Allenatore: Lilli F.
Tiri da 2: 11/26 – Tiri da 3: 5/23 – Tiri Liberi: 3/6 – Rimbalzi: 34 4+30 (Visconti 8) – Assist: 7 (Petronyte 2) – Palle Recuperate: 1 (Beretta 1) – Palle Perse: 18 (Petronyte 4)
Arbitri: D’Orazio E., De Rico M.

Uff.Stampa Parking Graf Cema

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy