A2- Crema batte Bolzano senza difficoltà: Veinberga sugli scudi

A2- Crema batte Bolzano senza difficoltà: Veinberga sugli scudi

Tec-Mar Crema – Bk Club Bolzano 76 – 48 (15-13, 34-29, 49-38)

Commenta per primo!

Tec-Mar Crema – Bk Club Bolzano 76 – 48 (15-13, 34-29, 49-38)

TEC-MAR CREMA: Visigalli G. 3 , Conti C. 2 , Zagni C. 8 , Mandelli A. NE , Veinberga I. 19 , Caccialanza P. 8 , Parmesani F. 11 , Cerri G. 11 , Donzelli A. , Maiocchi N. 2 , Rizzi N. 7 , Bona G. 5 , All. Visconti Luca
BK CLUB BOLZANO: Ribeiro da Silva M. 4 , Di Blasi M. , Larcher S. NE , Cela X. 6 , Fall S. 12 , Zambarda E. 18 , Mora N. 4 , Broggio J. , Desaler A. NE , Pobitzer A. 2 , Zelger C. 2 , Venturini N. , All. Bazzan Walter
ARBITRI:Giulia Caravita, Cristina Maria Culmone,
NOTE: Tec-Mar Crema tiri liberi 19/25 (76%), Bk Club Bolzano tiri liberi 13/18 (72,2%)

Sempre più decisa a blindare il secondo posto la Tec-Mar Crema s’impone alla distanza su un Bolzano orgoglioso e combattivo nella prima parte della gara ma che nella seconda parte deve arrendersi alle ragazze di coach Visconti. La formazione ospite cerca punti per la propria classifica ma non può essere il parquet cremasco il terreno più fertile per ottenerli. Una partita grintosa alla sua che imbriglia il gioco di Caccialanza & C. che faticano soprattutto nei primi due quarti a scrollarsi di dosso le avversarie che riescono a rimanere in partita almeno fino al riposo lungo che vede le padrone di casa in vantaggio sul 34-29. Cambia decisamente marcia e concentrazione la squadra di casa al ritorno in campo il che le permette prima di allungare il vantaggio sul 49-38 nel terzo tempo e quindi di chiudere con un eloquente 76-48 al suono della sirena finale che evidenzia la netta superiorità in un finale di marca azzurra. Coach Visconti nell’occasione da ampio spazio all’organico a propria disposizione tenendo a riposo precauzionale Mandelli e mandnado in campo nel finale il terzetto di giovanissime Maiocchi (98) Visigalli e Donzelli (98) con le prime due pronte ad iscrivere il proprio nome nel tabellino finale. Anche se manca la matematica certezza, ma dovrebbe proprio succedere qualche cosa di imprevedibile, a tre giornate dal termine il Basket Team Crema, si accinge a conquistare un secondo posto che rappresenta il miglior risultato ottenuto dalla Società Cremasca in A2. Messa alle spalle anche questa vittoria, pur volendo terminare nel migliore dei modi questa prima fase, messa al sicuro la miglior posizione di classifica possibile, si può già pensare a prepararsi al meglio per i prossimi play-off. Un altro campionato decisamente ma che questo Basket Team Crema può affrontare con tutte le carte in regola per essere protagonista.

Uff.Stampa TecMar Crema

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy