A2- Crema non fa sconti: anche Albino battuta

A2- Crema non fa sconti: anche Albino battuta

La solita Veinberga guida Crema ai due punti.

Commenta per primo!

Contro la Fassi Albino, che in virtù degli ultimi risultati ha messo in cassaforte la permanenza in A2 ma che ha ancora la possibilità d’inserirsi nella griglia play-off, la Tec-Mar Crema non dà segni di volersi rilassarsi confermando la voglia di continuare la serie di successi che le ha permesso di installarsi, senza avversarie nelle immediate vicinanze, alle spalle di Broni. Trascinate dalla verve del duo Veinberga & Caccialanza (19+15 p.ti) ben coadiuvate dalle loro compagne le ragazze di coach Visconti si confermano anche sul parquet bergamasco . In evidenza nella gara soprattutto un’ottima fase difensiva, che è un po’ un marchio di fabbrica e che quando funziona da poco scampo alle avversarie di turno. Sempre più efficace con il passare dei minuti e accompagnata da quella offensiva lievitata con il passare dei minuti. Parlando della partita. Le padrone di casa riescono a rimanere in partita praticamente fino al riposo lungo (25-25) e danno l’impressione all’inizio del terzo periodo di poter prendere in mano la situazione ma le ragazze di coach visconti ci mettono poco a reagire bloccando sul nascere le iniziative di Fumagalli & C. All’inizio dell’ultimo periodo il 40-32 sul tabellone vede la squadra cremasca pronta a controllare la situazione che con il passare dei minuti evidenzia la netta superiorità delle “seconde” della classe con un eloquente parziale di 16-7 che la dice lunga circa l’evoluzione finale della gara. Albino rimanda all’ultimo turno la possibilità d’inserirsi nel gruppo play-off mentre Crema può continuare a prepararsi per quello che si preannuncia come un finale di stagione dove è obbligo prevedere che ne sia protagonista. Certo che i segnali non possono essere che positivi visto il rendimento costante messo in evidenza dalla squadra che nel frattempo sta recuperando forza e brillantezza oltre che la disponibilità completa di tutti i suoi elementi che recentemente a rotazione erano stati costretti ai box. Il pieno recupero di Rizzi, Zagni oltre a quello ormai imminente di Mandelli può permettere a coach Visconti che già può contare su di un organico di assoluto valore di preparare al meglio quello che si preannuncia come un intrigante fine di una stagione vissuta fino ad ora alla grande.

Fassi AlbinoTec-Mar Crema 3656 (14-15, 25-25, 32-40)

FASSI ALBINO: Celeri I. , Birolini M. , Locatelli M. 2 , Fumagalli L. 14 , Silva E. 5 , Isacchi E. NE , Panseri A. NE , Devincenzi S. , Lussana C. 12 , Marulli S. , Carrara A. , Bedalov G. 3 , All. Pasqua Michele
TEC-MAR CREMA: Visigalli G. NE , Conti C. , Zagni C. 4 , Mandelli A. NE , Veinberga I. 19 , Caccialanza P. 15 , Parmesani F. 7 , Cerri G. 6 , Donzelli A. , Maiocchi N. , Rizzi N. 5 , Bona G. , All. Visconti Luca
ARBITRI:Marco Liberali, Francesco Di Luzio,
NOTE:  Fassi Albino tiri liberi 7/16 (43,8%), Tec-Mar Crema tiri liberi 10/14 (71,4%)

Uff.Stampa Tecmar Crema

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy