A2 – Elite in piena emergenza contro Athena

A2 – Elite in piena emergenza contro Athena

La nota del club.

di La Redazione

Moretti, Ceccarelli e Loi fuori, Di Stazio in forte dubbio. Per quanto sarebbe umanamente comprensibile, in vista del derby di domenica prossima sul campo dell’Athena, nessuno in casa Elite ha la minima voglia di piangersi addosso. La situazione di emergenza, già emersa nell’ultima partita del 2018 al Pala Colle contro la Cestistica Savonese, è evidente, ma non si vuole assolutamente cercare degli alibi. Anzi, le ragazze che scenderanno in campo con la maglia giallonera sono prontissime e determinate a dare il 100% per strappare una vittoria che sarebbe importantissima in chiave salvezza. Per stavolta, insomma, passano in secondo piano le analisi tecnico-tattiche: sarà una partita da giocare soprattutto con il cuore. “Un derby è sempre un derby- commenta il direttore sportivo di Elite Basket Roma, Laura Ortu – ha una storia a sé, anche se per noi arriva nel momento più duro della stagione visto il roster ridotto dagli infortuni e di conseguenza una sfilza di allenamenti fatti continuamente soltanto da 6-7 atlete. Purtroppo il basket è anche questo e allora bisogna saper trovare sempre gli ingredienti giusti per superare questi ostacoli”. Data la situazione, Athena si ritrova tra le mani un’occasione ghiotta per agganciare le rivali cittadine a quota 10 punti. Lo farà cercando di sfruttare le sue punte di diamante, Giulia Grimaldi e Laura Gelfusa, le migliori realizzatrici della squadra con 13 e 12 punti a partita rispettivamente. “Dovremo cercare di non far prendere coraggio ad Athena – conclude Laura Ortu – perché se ci scapperanno via diventerà poi un problema per noi buttare energie nel recupero, vista la panchina e le rotazioni troppo corte. Insomma, sarà una partita non facile che sicuramente Athena vorrà portare a casa, ma posso garantire che le nostre ragazze non regaleranno nulla. Ci vorrà solo più cuore del previsto”. Palla a due alle ore 18 alla Palestra Tiber, arbitri Sara Sciliberto di Messina e Giorgio Silvestri di Roma.

Uff.Stampa Elite Basket

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy