A2 – Faenza parte forte e stende Nico Basket

A2 – Faenza parte forte e stende Nico Basket

Faenza-Nico Basket 85 – 69

di La Redazione

Faenza Basket Project Girls – Orza Rent Nico Basket 85 – 69 (25-15, 47-32, 71-49, 85-69)

FAENZA BASKET PROJECT GIRLS: Franceschelli* 5 (1/1, 1/3), Schwienbacher* 5 (2/3, 0/4), Franceschini 12 (4/4, 0/3), Morsiani* 11 (3/8 da 2), Ballardini NE, Caccoli 2 (1/2 da 2), Policari* 14 (1/1, 4/6), Soglia 14 (6/9 da 2), Meschi 10 (2/2, 2/2), Preskienyte* 12 (6/6 da 2)
Allenatore: Bassi C.
Tiri da 2: 26/36 – Tiri da 3: 7/18 – Tiri Liberi: 12/18 – Rimbalzi: 36 9+27 (Policari 6) – Assist: 18 (Franceschelli 3) – Palle Recuperate: 9 (Morsiani 3) – Palle Perse: 18 (Franceschelli 3)
ORZA RENT NICO BASKET: Nerini, Tomasovic 6 (2/5, 0/1), Bona* 20 (4/9, 2/2), Luciani* 14 (1/1, 4/10), Vannucci 3 (1/1 da 3), Innocenti* 4 (1/3, 0/1), Giari* 2 (1/1, 0/1), Benedettini, Mariotti* 2 (1/2 da 2), Pagni NE, Lazzaro 4 (2/4, 0/3), Giglio Tos 14 (3/3, 2/5)
Allenatore: Biagi L.
Tiri da 2: 15/30 – Tiri da 3: 9/24 – Tiri Liberi: 12/19 – Rimbalzi: 22 7+15 (Bona 5) – Assist: 11 (Giari 3) – Palle Recuperate: 4 (Tomasovic 2) – Palle Perse: 11 (Innocenti 4) – Cinque Falli: Mariotti
Arbitri: Barbagallo L., Tomasello C.

All’andata vinse Pistoia per 67 a 61 e tanta era la voglia di vendicare quella brutta sconfitta. Pur senza Ballardini ferma ai box per un risentimento muscolare le ragazze dell’InfinityBio sono scese in campo concentrate e molto determinate. Dopo un inizio in equilibrio è nella seconda parte del quarto che Faenza prova la prima fuga con il duo Franceschini Soglia che portano Faenza sul 20 a 11 a due minuti dal termine. Sul finale una tripla di Policari e un jump di Caccoli sulla sirena firmano il 25 a 15 di fine primo quarto.

Ad inizio secondo quarto due triple di Meschi e un canestro di Schwienbacher cercano di chiudere subito la partita, ma dopo il time out Pistoia prova a reagire e mette a segno un break di 5 a 0 che riportano in carreggiata le ospiti costringendo questa volta Faenza al time out.

Pistoia con la tripla di Luciani torna a meno dieci sul 37 a 27 a tre minuti dalla fine del quarto ma negli ultimi minuti Franceschini e Morsiani ristabiliscono le distanze e si arriva all’intervallo lungo sul +15 per Faenza sul parziale di 47 a 32.

Nel terzo quarto le Toscane provano l’ultimo sforzo e riescono a rientrare fino al meno 9 con Bona dalla lunetta, ma il tentativo a vita breve. In pochi minuti con una Policari micidiale dal tiro dalla lunga distanza Faenza torna sul 62 a 45 e con il canestro in finale di periodo di Soglia, Faenza arriva al massimo vantaggio sul +22 che vale il 71 a 49 di fine quarto.

Il divario si allarga fino al 82 a 56 con Morsiani dalla lunetta, poi a partita chiusa Faenza si rilassa e Pistoia con le triple di Luciani recupera vincendo il quarto per 20 a 14 che chiude l’incontro sul 85 a 69.

Ottima prestazione di tutta la squadra specialmente in attacco dove abbiamo registrato buone statistiche tirando con 26/36 da 2 e 7/18 da tre.

Con questa vittoria Faenza si mantiene al quinto posto a soli due punti da Palermo uscita sconfitta dal campo della Fe.Ba.

Uff.Stampa Infinity Bio Faenza

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy