A2- Ferrara suona la nona, il derby contro Bologna è della Pff Group

A2- Ferrara suona la nona, il derby contro Bologna è della Pff Group

Commenta per primo!

Nona vittoria consecutiva per il gruppo guidato da Stibiel che con i due punti conquistati battendo la Matteiplast Castelmaggiore per 66-50, al termine di una gara dai due volti (ma sempre condotta con sicurezza), rimane in testa alla classifica. Scintillante nel primo parziale, confusionaria nel secondo, questa la sintesi della prestazione delle ragazze di Stibiel che però sono brave a non perdere mai la guida della gara. Sicuramente le biancorosse potevano chiudere prima il match, merito delle padrone di casa se questo non é avvenuto oltre che di qualche calo di tensione in casa nostra.

La cronaca. le biancorosse partono forte e con i canestri di Miccio, Rosset e Bona trovano il primo allungo, 2-8 al 3′, che costringe Lolli al minuto di sospensione. Anche la pausa non giova troppo alle bolognesi tuttavia, perché Rosset non alza minimamente il piede dall’acceleratore e così la Pff Group chiude sul +13, 12-25, il quarto. Nei secondi dieci minuti non sembra cambiare il copione della gara con l’Italo-argentina sempre in grande spolvero che guida le compagne sul 16-35 al 14′, massimo vantaggio che certifica la differenza di valori vista sino a quel momento in campo. Non sorprende quindi che il primo tempo si chiuda sul +18 per Miccio e compagne, 23-41, con Stibiel che ruota tutte le giocatrici a disposizione per non far calare d’intensità la propria squadra.

Alla ripresa del gioco Mini e Tassinari provano a scuotere il Progressi ma la Pff Group continua a condurre con sicurezza, 28-51 al 26′. Il massimo vantaggio evidentemente rilassa le biancorosse che diminuiscono l’intensità difensiva e vengono subito punite dalla Matteiplast che piazza un parziale di 7-0 e prova il rientro, 35-51 al 27′. Il terzo quarto termina con Ferrara che ha ancora un vantaggio rassicurante, 40-54, ma Stibiel catechizza a lungo le sue giocatrici in panchina nella pausa perché non vuole essere trascinato in una bagarre punto a punto.

L’ultimo periodo diventa così estremamente teso e infarcito di errori, con la Pff Group che si aggrappa a Bona per portare a casa la gara. Mini cerca di metterla in bagarre e alza così il ritmo agonistico della contesa, ma non riesce comunque a cambiare verso al match che si chiude sul 66-50 per Ferrara anche grazie a due cesti di Innocenti che spengono ogni velleità delle padrone di casa.

Matteiplast Bologna-PFF Group Ferrara 50-66

Matteiplast Castelmaggiore 50: Santucci 4, Cordisco 1, Occhipinti, Tassinari 6, Dall’Aglio, Storer, Morsiani 5, Mini 22, Cadoni 7, Nannucci 5; All. Lolli

Pff Group Ferrara 66: Nori 1, Rossi 6, D’Aloja ne, Cecconi ne, Rulli 8, Innocenti 9, Rosset 17, Miccio 6, Savelli 2, Nako Moni ne, Missanelli 2, Bona 15; All. Stibiel

Parziali: 12-25, 11-16, 17-13, 10-12

Tiri liberi: Castelmaggiore13/18, Ferrara 16/21
Prossimo appuntamento, martedi 8 dicembre alle 18 al PalaPalestre contro Brindisi!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy