A2- Fila San Martino ok nel test con Vigarano

A2- Fila San Martino ok nel test con Vigarano

Commenta per primo!

Fila San Martino – Vassalli Vigarano 97-64

BASKET SAN MARTINO: Pegoraro 4, Granzotto 10, Cattapan 9, Stoppa 12, Zanetti 12, Sandri 5, Jagodic 9, Rasheed 18, Sbrissa 5, Correal 13. All. Abignente (tl 24/33).
PALLACANESTRO VIGARANO: Valerio 12, Niola 8, Zanoli 9, Calabrese ne, Cecconi ne, Rosier 6, Bonasia 8, Delibasic 8, Venzo 13, Bertaccini ne. All. Ravagni (tl 20/28).
PARZIALI: 37-21, 25-12, 20-19, 25-12.

In attesa della presentazione ufficiale di prima squadra e giovanili, in programma domenica alle 17.30 al palazzetto di via Leonardo, sabato pomeriggio il Fila San Martino è tornato a giocare di fronte ai propri tifosi. L’occasione era l’incontro amichevole con la Vassalli Vigarano (A2), replica della sfida disputata nel ferrarese un paio di settimane prima. Proprio come in quel caso, si sono giocati quarti da 12′, azzerando il punteggio al termine di ognuno, e la squadra di coach Abignente (che per l’occasione recuperava Jagodic dopo oltre un mese e Sandri, in campo pochi minuti ma con buone sensazioni) se li è aggiudicati tutti, chiudendo con uno scarto complessivo oltre le 30 lunghezze.

L’avvio di gara vede attacchi ispiratissimi. Soprattutto quello delle padrone di casa, che in 3′ confezionano un break di 12-0 chiuso dalla bomba di Cattapan, che dal 10-10 porta il punteggio sul 22-10. È proprio con le triple di Alessia (3/3 nel primo tempo) che il divario decolla, e alla fine dei primi 12′ le giallonere avranno ben 37 punti a tabellone, contro i 21 delle avversarie.
Ma dopo la sirena si ricomincia da capo, e ora le percentuali scendono su livelli più abituali. Anzi, per tornare a vedere segnare le padrone di casa bisogna aspettare quasi 3′, con Pegoraro. È una frazione molto più equilibrata della precedente, ma a chiuderla avanti sono comunque le Lupe: 15-12. Da segnalare che a questo punto tutte e dieci le giocatrici di casa sono già andate a segno almeno una volta.

Stesso copione anche al rientro dopo l’intervallo lungo: Vigarano prova a scappare via (6-10 dopo 5′), ma Correal risponde con 5 punti in fila per il pareggio sull’11-11. È poi una positiva Zanetti a rispondere colpo su colpo ai canestri da fuori di Venzo, e a pochi secondi dalla sirena il tiro a bersaglio di Sbrissa permette di conquistare anche la terza frazione per 20-19.
Nell’ultimo periodo le Lupe tornano a fare corsa di testa, trovando un margine già nei primi minuti. Merito soprattutto di Granzotto, ispirata in attacco e autrice di un paio di canestri pregevoli, e di Rasheed, onnipresente sulle linee di passaggio avversarie e abile a lanciare contropiedi per sé e per le compagne. La frazione termina 25-12, per un punteggio complessivo che dice 97-64 San Martino.

Chiaramente ci sarà ancora da lavorare per migliorare, ma le Lupe sembrano ormai pronte per il debutto in campionato, nell’Opening Day in programma domenica prossima a Cagliari. Prima però c’è da pensare alla festa di inaugurazione della stagione sportiva, vi aspettiamo numerosi domenica al palazzetto!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy