A2- Frantini show, Carugate vince a Viterbo

A2- Frantini show, Carugate vince a Viterbo

Commenta per primo!

Bella vittoria al PalaMalè di Viterbo per una Castel già salva ma non ancora in vacanza. Onora il suo impegno in campionato espugnando un campo fino a Sabato imbattuto nella seconda fase, grazie ad una prestazione dai due volti, per certi versi incredibile, davanti al Presidente Bellasi, che risiede a pochi chilometri da Viterbo.

Primo tempo solo Viterbo Solo una squadra in campo nei primi 20 minuti. Alle ragazze di coach Scaramuccia mancano solo due punti per ottenere la salvezza e mandare Biassono allo spareggio playout, e partono con la giusta cattiveria di chi vuole e deve vincere a tutti i costi. La solita Yordanova è difficilmente marcabile ma la sorpresa e la lunga Chimenz, 11 punti nelle prime due frazioni di gioco, mettono in crisi Carugate, che non trova soluzioni offensive, perde troppi palloni e la difesa fa acqua da tutte le parti. Viterbo si porta addirittura sul +18, Frantini si batte e segna ma sono azioni personali, non gioco di squadra. 35-20 all’intervallo, Viterbo ha dominato

La rimonta Castel Cambia pelle la Castel nella ripresa. Quintetto piccolo e difesa aggressiva e a zona, il quintetto delle laziali che non ha eseguito nemmeno un cambio nei primi 20′ inizia a soffrire nella costruzione del gioco ed anche in difesa non riescono più a tenere la stessa intensità del primo tempo. Recuperano Robustelli e compagne sul -10 a fine terzo quarto, ( 49-39) in campo anche la 17enne Cerizza, prodotto del settore giovanile Castel, che non ha paura, prende un rimbalzo, stoppa una avversaria e segna da sotto su assist di Stabile in un momento decisivo della partita. L’ultimo quarto in campo una sola squadra.  Con Minervino e Colombo, fresche e in palla, De Gianni che domina in area, Frantini e Giunzioni bucano la difesa avversaria da ogni posizione fino all’aggancio sul 51-51. Negli ultimi 4 minuti Stabile non solo gestisce il finale ma aumenta il gap dalla linea dei liberi con freddezza un 4/4 che chiude l’incontro. Ultima frazione devastante, 22-4 per la Castel, risultato finale 61-53 per le biancoazzurre.

Castel saluta i tifosi a Pessano Portano fortuna e passione i tifosi Castel in tribuna a Viterbo, scatenati con bandiere e tamburi, così come l’inviato speciale di fuoridalcomune.it che hanno seguito la trasferta. Tifosi e amici che saluteranno le ragazze biancoazzurre, domenica prossima alle ore 17, per l’ultima di campionato tra le mura amiche, ospite Selargius Cagliari, per la festa salvezza.

Defensor Viterbo – Castel Carugate 53-61 (35-20)

Carugate : Frantini 22, Giunzioni 13, Stabile 11

Classifica : Stabia 14, Carugate, Albino 12 Selargius 10, Viterbo 8, Biassono 6, Muggia 4

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy