A2- Iannucci e Viareggio tornano a ruggire, vittoria contro Stabia

A2- Iannucci e Viareggio tornano a ruggire, vittoria contro Stabia

Commenta per primo!

C.M.O. StabiaPall. Femm. Viareggio 5966 (18-23, 33-33, 45-42)

C.M.O. STABIA: Ortolani M. NE , De Rosa R. NE , D’Avolio D. 3 , Carotenuto R. NE , Potolicchio R. 14 , Gallo M. 13 , Negri B. 11 , Minervino M. 2 , Brunelli G. 8 , Vente L. 8 , All. Belfiore Fabrizio
PALL. FEMM. VIAREGGIO: Bindelli E. 8 , Tamagnini S. 1 , Sinagra A. 2 , Bozic A. 8 , Iannucci F. 30 , Bertucci J. 5 , Villarini C. 2 , Tripalo L. 7 , Collodi C. 3 , Sinagra R. , All. Giannelli Giovanni
ARBITRI:Andrea Valzani, Pierluigi Marzo,
NOTE:  C.M.O. Stabia tiri liberi 17/28 (60,7%), Pall. Femm. Viareggio tiri liberi 14/21 (66,7%)

Dopo le tre partite in esilio ospiti del Palavesuvio di Ponticelli, dove Stabia aveva raccolto due vittorie e una sconfitta, il PalaSeveri torna disponibile per ospitare la prima gara del girone di ritorno contro la Pallacanestro Femm Viareggio. Belfiore deve continuare a fare i conti con l’infermeria, Ortolani è out per una botta subita ad Ancona nel turno infrasettimanale.

Partono forte entrambe le squadre, Gallo e d’Avolio colpiscono dall’arco ma sul fronte opposto Iannucci si infila costantemente in penetrazione e spacca la difesa avversaria; il primo parziale si chiude con le ospiti in vantaggio di cinque lunghezze(18-23).

Nel secondo periodo Il quintetto campano riesce a trovare il giusto equilibrio in difesa, mentre, la sponda viareggina si schiera con quattro giocatrici a zona ad una ad uomo a marcare faccia a faccia Brunelli. Maria Gallo approfitta della situazione e in pochi minuti piazza il mini parziale personale di 8-0 che riporta la sua squadra in vantaggio (al15esimo 26-25) costringendo il coach ospite alla sospensione.

Varia la difesa viareggina che diventa una zona 2-3 classica, ma la musica non cambia, Potolocchio sembra in giornata e dall’angolo trova il massimo vantaggio 29-25, arriva immediata la risposta avversaria con la croata Bozic protagonista di un paio di giocate personali che permettono il rientro e mandano le squadre al riposo lungo sul 33-33.

Nel terzo e nel quarto periodo le due squadre sembrano accusare il colpo del doppio impegno settimanale e la gara perde un po’ di intensità, domina l’equilibrio nel punteggio, ma le torri stabiesi sono ingabbiate nella difesa a zona viareggina e non riescono ad incidere.

Potolicchio va a referto con un paio di azioni personali, sul fronte opposto Bozic e Iannucci punisco la difesa avversaria, al 29esimo è ancora Potolicchio che capitalizza un gioco da tre punti che chiude il terzo parziale con il punteggio di 45-43. Gli ultimi dieci minuti seguono la falsa riga del terzo periodo, Iannucci continua a dominare la partita con improvvise accelerate in contropiede, Il punteggio resta in bilico fino a quando il duo Bozic-Iannucci non infila un parziale che spezza le gambe alla squadra di coach Belfiore che al 37esimo va sotto di undici lunghezze.

Negli ultimi quattro minuti Stabia allunga la difesa e si gioca il tutto per tutto, ma le energie non bastano per riacciuffare la gara. La partita termina con il punteggio finale di 59-66.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy