A2- La Magika strappa il successo nel recupero contro Ancona

A2- La Magika strappa il successo nel recupero contro Ancona

Magika Castel S. Pietro – Bk Girls Ancona 72 – 42

Commenta per primo!

Magika Castel S. Pietro – Bk Girls Ancona 72 – 42 (23-12, 40-19, 56-35)

MAGIKA CASTEL S. PIETRO: Gianolla C. 8 , Michelini C. 3 , Capucci C. 2 , Melandri A. 2 , Franceschelli F. 11 , Brunetti F. 11 , Pazzaglia K. 4 , Santucci M. 12 , Pieropan I. 14 , Furlani V. 5 , Zarfaoui A. , All. Seletti Paolo

BK GIRLS ANCONA: Mataloni M. 11 , Mancini M. 2 , De Chellis F. 4 , Pieraccini A. 6 , Dell’Olio S. , Sordi C. 10 , Ostojic K. 9 , Gramaccioni B. , Villa E. , Bolognini I. , Altavilla F. NE , Pettinari F. , All. Caboni Giuseppe ARBITRI:Michele Centonza, Alice Fratalocchi, NOTE: Magika Castel S. Pietro tiri liberi 3/10 (30%), Bk Girls Ancona tiri liberi 8/12 (66,7%).

In un periodo di difficoltà una gara così serviva davvero. La Magika gioca con intensità, attenzione e personalità e torna al successo casalingo, che mancava ormai da troppo tempo per le abitudini della squadra castellana. Di fronte alle maghette c’era Ancona, che è vero che era/è ultima in classifica, ma è anche vero che all’andata mise in difficoltà la Magika. Senza un giusto atteggiamento si fa sempre fatica, ma se ce l’hai ti diverti, diverti e puoi giocartela con chiunque. La Magika con questa vittoria si riprende il terzo posto solitario in classifica. Con un break di 10-0 nel primo quarto le maghette hanno preso il comando del match e non l’hanno più mollato. Tante giocatrici hanno fatto cose buone e c’è stato l’esordio in A2 di Amina Zarfaoui, classe ’98, molto brava in difesa.

Prima azione e 2-0 immediato della Magika sull’asse Santucci-Franceschelli e poco dopo arriva anche la tripla di Cecilia Michelini, alla seconda partenza in quintetto stagionale. Ancona emerge nella prima metà del quarto e passa anche in vantaggio, 7-10. L’ingresso in campo di Irene Pieropan e Clara Capucci però risposta l’inerzia del match a favore della Magika. Pieropan mette due triple nel giro di 30 secondi, time out Ancona ma al rientro la Magika allunga ulteriormente con Lella e Clara ed ancora Pieropan. Allo scadere del quarto Capucci stoppa un contropiede avversario e Pieropan in versione Steph Curry segna allo scadere da ben oltre i 6,75 il 23-12 per le sue. 12 punti in 7′ di primo quarto con 3/3 da oltre l’arco, veramente on fire Pierino.

Nel secondo quarto la Magika mantiene alta l’intensità e aumenta progressivamente la distanza con le avversarie, arrivando a +21 (40-19) all’intervallo.

Tra le prime cinque del terzo quarto c’è anche Amina Zarfaoui. Per la playmaker dell’Under18 si tratta dell’esordio con la prima squadra e si rende protagonista di un’ottima difesa nei minuti che Paolo Seletti (suo coach quest’anno anche con l’Under18) le concede in campo e quando la richiama in panchina dopo 5 minuti per lei ci sono gli applausi del pubblico. Il terzo periodo è anche il periodo migliore per Ancona e la Magika nella parte finale del quarto accusa una flessione. Nell’ultimo periodo si rivitalizza Carlotta Gianolla, che segna 8 punti nel quarto dopo svariati precedenti errori. La Magika allunga fino al +30 finale, 72-42. Oltre a Pieropan e Zarfaoui, già menzionate, molto bene anche altre maghette come il capitano Mariella Santucci (20 di valutazione, con 6 assist, 3 recuperi e 4 rimbalzi oltre ai 12 punti), e Virginia Furlani, autrice di uno splendido canestro nel quarto periodo.

Uff.Stampa Magika Pallacanestro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy