A2- Madera è super, Pordenone supera Vicenza

A2- Madera è super, Pordenone supera Vicenza

Commenta per primo!

Sistema Rosa Pordenone – Velco Vicenza 63 – 57 (19-6, 31-31, 47-48)

SISTEMA ROSA PORDENONE: Porcu R. 2 , Destro F. 8 , Pan F. 10 , Togliani A. 5 , Togliani G. , Colombo G. , Crovato S. 2 , Muffato L. 3 , Castello E. 12 , Madera S. 21 , All. Da Preda Andrea

VELCO VICENZA: Fietta E. NE , Colombo A. , Prospero L. 2 , Stoppa V. 1 , Scaramuzza G. 7 , Keys J. 18 , Ferri L. , Benko L. 15 , Ramon E. 10 , Zimerle A. , Pegoraro M. 4 , All. Corno Aldo

ARBITRI:Alessandro Vantini, Greta Lunardi,
NOTE: Sistema Rosa Pordenone tiri liberi 13/21 (61,9%), Velco Vicenza tiri liberi 12/18 (66,7%)
Una partenza shock condanna la VelcoFin alla seconda sconfitta stagionale, entrambe arrivate in trasferta dopo due finali in volata.

Le giovani terribili, scuola Reyer Venezia, del Sistema Rosa Pordenone con una partenza sprint colgono di sorpresa la VelcoFin: il 19-6 sul tabellone fotografa l’avvio da incubo delle vicentine. La scossa prova a darla Scaramuzza con un canestro più fallo in avvio di secondo periodo, supportata dalla solidità di Ramon sotto i tabelloni: il mini parziale di 5-0 dell’asse play pivot biancorosso riavvicina Vicenza, poi si sveglia anche Keys e Vicenza dopo un paio di minuti della seconda frazione arriva già a -6, sul 21-15.

Con la VelcoFin tornata in carreggiata la partita si alza di tono: le giovani di Pordenone ribattono colpo su colpo e la prima metà di gara si chiude in parità a quota 31 dopo il primo e unico canestro della partita di Prospero.
Mattatrici in attacco nella prima metà di gara sono due giovani diciottenni vicentine compagne di Nazionale giovanile, che quest’estate hanno raggiunto il quarto posto all’Europeo: per Pordenone la bassanese
Pan e per la VelcoFin Jasmine Keys.

Ma è un’altra giovanissima la protagonista assoluta dell’incontro, Sara Madera, toscana classe 2000 che alla fine chiuderà a quota 21 punti, 13 rimbalzi e 35 di valutazione. Madera accende la luce sotto i tabelloni e permette a Pordenone di resistere alla spallate arrivate da Vicenza, trascinata dai canestri di Keys (18 punti alla fine) e di una ritrovata Benko (15): dopo 3 minuti della ripresa la capitana biancorossa firma il sorpasso sul 35-37 e nella battaglia punto a punto Vicenza riesce a chiudere avanti prima dell’inizio degli ultimi dieci minuti di tensione.
Ancora una volta per la VelcoFin formato trasferta si arriva ad un finale sul filo del rasoio, nel quale le padrone di casa riescono a presentarsi avanti di due nell’ultimo minuto. Come nella sconfitta di Milano, però, Vicenza non riesce ad acciuffare il pareggio e il Sistema Rosa allunga fino al +5 finale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy