A2- Monologo Alpo sul campo del San Salvatore

A2- Monologo Alpo sul campo del San Salvatore

Commenta per primo!

Ci si attendeva una gara equilibrata, tra due formazioni che – fino a oggi – dividevano un posto nella zona medio-alta della classifica con 12 punti in cascina. Quello andato in scena questo pomeriggio al PalaVienna è stato invece un monologo dell’Ecodent Point Alpo, che ha fatto sua la vittoria battendo il San Salvatore Selargius con un 49-67 che non ammette repliche.

L’avvio di gara aveva lasciato ben sperare le selargine – che con una Ljubenovic brava a portare lontano dalla canestro la sua pari ruolo Dzinic– aveva trovato la testa della gara. L’Ecodent, però, ha recuperato ben presto il parziale negativo, riportandosi a contatto grazie anche all’ottimo apporto di Giulia Monica, miglior realizzatrice per la sua squadra con 13 punti. Alla sirena del primo quarto il San Salvatore è riuscito a mantenere il vantaggio sul 18-16, ma nel secondo periodo l’ingranaggio giallo nero si è bloccato all’improvviso: la difesa ha smesso di essere efficace, l’attacco si è letteralmente bloccato (appena 7 i punti realizzati) e l’Ecodent ne ha approfittato per scappare via sul +10 all’intervallo lungo (25-35). Un margine di vantaggio poi costantemente incrementato fino al 49-67 finale. Anche nel secondo tempo, infatti, il canovaccio è stato lo stesso: difesa arrendevole e attacco asfittico per il
San Salvatore, che solo negli ultimi scampoli, grazie all’orgoglio di Palmas, Ljubenovic e, soprattutto, del capitano Anna Lussu (17 punti alla sirena, top scorer della gara) è riuscita a produrre una reazione che ha permesso di rendere leggermente meno amara la sesta sconfitta stagionale.

“Non possiamo permetterci un atteggiamento così arrendevole in difesa – ha dichiarato nel post partita il tecnico del San Salvatore Fabrizio Staico – oggi una parte della squadra ha cercato di rimanere a galla, ma ci sono state altre giocatrici che non si sono uniformate a questo atteggiamento. La sosta (il campionato del San Salvatore riprenderà il 6 gennaio con il derby contro la Virtus Cagliari, ndr) ci servirà anche per fare delle valutazioni su questo aspetto”.

S.Salvatore Selargius-Ecodent Point Alpo 49-67

SAN SALVATORE: Ljubenovic 9, De Pasquale 9, Lussu 17, Mura 3, Laccorte 17,Palmas, Manfrè 4, Ridolfi, Corda, Cavallini n.e.. Allenatore: Staico

ALPO: Santarelli 4, Toffali 7, Borsetto 6, Rossi 4, Zanella 4, Bottazzi,Richter 6, Dzinic 8, Zanardelli 9, Fumagalli 6, Monica 13. Allenatore: Soave

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy