A2- Muggia vince a Selargius e riapre il discorso salvezza

A2- Muggia vince a Selargius e riapre il discorso salvezza

Commenta per primo!

Selargius – Querciambiente 59-63 (15-20;30-35;47-45)

Selargius: Rozenberga 12, De Pasquale 11, Lussu 9, Angius, Rosellini 6, Astero, Palmas 5, Di Costanzo 5, Dell’Olio 11, Cavallini ne. All.: Staico

Querciambiente: Masic 18, Castelletto 9, Capolicchio 10, Pregarc ne, Puzzer ne, Zizola 12, Richter ne, Policastro A. 10, Rosin, Mezgec 4. All.: Trani

Colpo esterno della Querciambiente che espugna con merito il parquet di Selargius riaprendo di fatto i giochi nella lotta salvezza a 3 giornate dalla conclusione della Poule Retrocessione.

Dopo la pausa “forzata” di sabato prossimo (le rivierasche osserveranno il turno di riposo in quanto la Poule è composta da un numero dispari di formazioni) Muggia ritornerà; sul parquet sabato 2 maggio ospitando al PalAquilinia il Fassi Albino, per poi concludere il girone di ritorno a Biassono per quello che potrebbe preannunciarsi come uno spareggio salvezza.

Tornando alla partita contro il Selargius grande è la soddisfazione di coach Trani che commenta così; la vittoria in terra sarda:”tutte le ragazze hanno portato il proprio mattoncino per questo importante successo. Sotto l’aspetto tattico siamo state brave a limitare il loro gioco con una zona 2-3 che poi ho cambiato in corso d’opera con 2 movimenti difensivi mettendo di fatto in difficoltà le loro piccole. Bene pure l’attacco con 4 giocatrici in doppia cifra su 7 impiegate. Ora più che mai i giochi in ottica salvezza sono aperti, venderemo cara la pelle sino al termine della Poule”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy