A2- Ottava vittoria consecutiva per Salerno, Milano di nuovo ko

A2- Ottava vittoria consecutiva per Salerno, Milano di nuovo ko

Commenta per primo!

Il sette e…l’otto, come il film di Ficarra e Picone di qualche anno fa. La Carpedil Salerno infila anche l’ottava vittoria consecutiva alla penultima giornata della poule retrocessione di Serie A2 femminile. Già salve, le granatine salutano il pubblico amico battendo il Sanga Ponte Casa d’Aste Milano col risultato di 55-50: sabato l’ultimo atto a Cagliari contro l’Astro, ma intanto c’è felicità per l’ennesima prestazione convincente al Pala Silvestri.
Sempre avanti le ragazze di coach falbo, che a metà primo quarto sono sul 9-1. Bissato il successo ottenuto quattro giorni fa proprio a Milano nel match d’andata. Tra secondo e terzo quarto il basket migliore di Insfran e compagne, poi il timido ritorno delle lombarde nell’ultimo periodo. Non basta, però, per avere la meglio della Carpedil.
“Sono soddisfatto, ma le ragazze sono stanche. Hanno tenuto duro molto tempo, ma nonostante la salvezza già acquisita da qualche settimana stanno continuando a dare il massimo – ha affermato coach Falbo al termine della partita – Siamo terzi nel nostro girone e questo ci onora, non potevamo fare meglio. Le mie atlete hanno capito ciò che volevo e sabato prossimo sarà tempo di salutarsi e fare una grande, meritata festa liberatoria”.

CARPEDIL SALERNO-SANGA IL PONTE CASA D’ASTE MILANO 55-50 (13-11; 32-17; 45-33)

SALERNO: Valerio 13, Insfran 16, Dentamaro 5, Ardito 14, De Mitri, Costabile, Assentato, Carcaterra, Braida 3, Viale 4. All. Falbo.
MILANO: Contestabile A, Rossi 11, Bottari 4, Colli 10, Falcone, Ruisi 13, Colella, Taverna, Calastri A. 4, Trianti 6. All. Pinotti.
Arbitri: Borrelli, Esposito.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy