A2- Pordenone ritrova Madera e batte Castelnuovo Scrivia

A2- Pordenone ritrova Madera e batte Castelnuovo Scrivia

Commenta per primo!

Non basta all’Eco Program giocare la migliore partita esterna della stagione per conquistare i due punti sul campo della Sistema Rosa Pordenone che conferma di essere squadra di grandissimo talento. Come previsto coach Balduzzi deve rinunciare a D’Amico ma recupera, dopo quasi 2 mesi, Palacios che però parte dalla panchina con Marciano nello starting five a ricoprire il ruolo di seconda lunga a fianco a Vitari contro la temuta coppia di babies Cubaj-Madera (classe 1999 la prima e addirittura 2000 la seconda). Pordenone sembra più pimpante in avvio ma Porro (positiva la sua prova) con 5 punti tiene in scia l’Eco che però soffre sotto le plance l’atletismo delle lunghe di casa mentre Togliani in cabina di regia garantisce punti e fosforo. Palacios entra in partita con 2 liberi ma le locali allungano fino al +7 (16-9) prima che Bergante e Porro da 3 non firmino il 6-0 che riporta sotto il Bcc alla prima sirena (16-15). Secondo quarto che invece comincia nel segno delle castelnovesi che riescono a limitare in difesa le padrone di casa trovando in fase offensiva buone soluzioni di tiro; 5 punti di Palacios (confortante il rientro dell’italo argentina), una tripla di Codispoti ed i canestri di Gabba e Porro firmano il 12-4 esterno che porta il Bcc al massimo vantaggio (27-20). Pordenone sembra oggettivamente in difficoltà ma trova con Destro una bomba importante, replicata però da Algeri con un canestro da 2. Giraffe con problemi di falli, soprattutto con Vitari finita nel mirino degli arbitri e costretta in panca con tre penalità; la squadra di Da Preda trova soccorso nei viaggi in lunetta e con un 6-0 tutto dalla linea della carità prima si riporta in parità e poi sorpassa con Porcu che dai 6,75 sigla il 34-30 del 20?. Si ricomincia dopo la pausa su ritmi molto elevati e se il Bcc riesce a trovare con sufficiente continuità la via del canestro avversario i problemi, grossi, sono tutti nella propria metà campo perché Pordenone imperversa prima con Madera e Cubaj da vicino e poi, quando le giraffe provano a proteggere maggiormente l’area dei 3?, con Togliani dalla media e lunga distanza; le padrone di casa mettono insieme un quarto da 26 punti realizzati ed il -12 di fine terzo quarto (60-48) mette il match tutto in salita per la formazione di Balduzzi. Nell’ultima frazione le castelnovesi provano con grande generosità a rientrare in partita ma ogni tentativo viene puntualmente respinto dalle locali con Cubaj a mettere il punto esclamativo con un tap-in al volo che dimostra la straordinaria potenza di questa atleta; di lei e di molte sue compagne, Madera in testa, sentiremo molto parlare in futuro.

Sistema Rosa Pn – Eco Program Bcc 71-63 (16-15, 34-30, 60-48)

Sistema: Porcu 8, Pinzan 3, Togliani 15, Colombo 2, Destro 3, Morello, Gamba, Tridello 2, Madera 14, Castello 11, Cubaj 13. All. Da Preda. V. All. Codato

Eco Program: Bergante 3, Brussolo, Gabba 15, Porro 17, Algeri 2, Palacios 15, Codispoti 3, Vitari 6, Paglia 2, Marciano, Gavio, Scarrone. All. Balduzzi. V.All. Pozzi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy