A2- Progresso, che colpo. Dopo 45′ arriva il successo a Civitanova Marche

A2- Progresso, che colpo. Dopo 45′ arriva il successo a Civitanova Marche

Commenta per primo!

Infa Feba Civitanova Marche – Matteiplast Bologna 70 – 76 1ts (18-18, 38-29, 53-42, 60-60)

INFA FEBA CIVITANOVA MARCHE: De Luna A. NE , Zaccari L. NE , Gomes M. 19 , Perini V. 21 , Trobbiani J. 4 , Romano A. NE , Delibasic S. 3 , Di Costanzo L. 4 , Marinelli E. 9 , Stronati F. NE , Manzini L. 10 , All. Melappioni Donatella
MATTEIPLAST BOLOGNA: Morsiani L. 6 , Cordisco S. , Occhipinti G. 7 , Tassinari E. 19 , Dall’Aglio M. , Storer L. , Mini C. 17 , Cadoni C. 19 , Schwienbacher L. 6 , Nannucci F. 2 , All. Totta Matteo

ARBITRI:Carlo Posti, Federica Servillo,
NOTE: Infa Feba Civitanova Marche tiri liberi 12/17 (70,6%), Matteiplast Bologna tiri liberi 13/18 (72,2%)

Un primo quarto equilibrato e la squadra di Bologna si tiene agganciata alle avversarie grazie a Tassinari che fa 10 punti con due bombe (18-18). La Matteiplast fatica in difesa a zona prendendo molti canestri da fuori e Civitanova allunga di 7 punti nel secondo quarto e chiude a metà gara addirittura sopra di 9 punti. Nel terzo quarto la Matteiplast affossa ulteriormente e si ritrova a meno tredici e finisce il terzo quarto sotto di 11.Nel quarto quarto viene fuori la regia e la qualità di Chiara Mini che mette anche la bomba che porta la squadra ai supplementari (60-60).

Tassinari è protagonista di una prova super da 9/13 da fuori e 19 punti totali, davvero una bella notizia dopo il lungo periodo fuori dal campo per il grave infortunio. Ottima anche Chiara Cadoni con 19 punti, 11 rimbalzi e 6 falli subiti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy