A2- Rosset immensa, Ferrara ok sul campo di Ancona

A2- Rosset immensa, Ferrara ok sul campo di Ancona

Rosset guida Ferrara al successo.

Commenta per primo!

La Pff Group chiude il trittico di partite con le ultime della classe conquistando ancora una vittoria ad Ancona per 60 a 41 al termine di una gara non esaltante ma di fatto condotta dall’inizio alla fine. Tante le assenze, come nelle previsioni della vigilia, anche se va valutato positivamente il rientro di Savelli seppure non al top.
La cronaca. le nostre partono concentrate nonostante le defezioni e dopo due minuti siamo già sul +6, 2-8, con Rosset subito decisiva. Si segna tanto al Pala Rossini e due triple delle padrone di casa le riportano a contatto, 8-10 al 4′. Coach Stibiel inizia a ruotare le proprie giocatrici e il primo canestro di Miccio dà ancora un buon margine alle biancorosse, 8-14 al 7′. Ancona si aggrappa al tiro dalla distanza e il capitano Sordi si carica sulle spalle le compagne ricucendo alla prima sirena, 15-17.

Anche nel secondo periodo la gara appare equilibrata, caratterizzata da un bel duello Bona-Ostoijc sotto le plance che dà alle doriche il primo e unico vantaggio del match, 21-20 al 3′. La sfida diventa più combattuta e le percentuali calano drasticamente. Nako Moni consegna di nuovo la testa della gara alle compagne, 21-22 al 15′. La giovane lunga commette però troppo presto il terzo fallo e dalla panchina sale per dare minuti di qualità anche Cecconi. Ci vogliono due lampi di Miccio (prima giocatrice ad andare in doppia cifra) e Bona a riaccendere la Pff Group che prova di nuovo la fuga, 24-32 al 18′, che diventa 27-36 all’intervallo sempre con la lunga sugli scudi.

Alla ripresa del gioco il primo canestro di Ancona suona minaccioso per le estensi, ma Bona prova subito a sistemare le cose, 29-38 al 22′. Rossi torna a segnare e la Pff Group prende in mano la partita, 31-42 al 25′ ma in generale ancora la manovra fatica. Ci affidiamo troppo alle iniziative individuali, cosi non sorprende il riavvicinamento dorico guidato da Sordi, 35-42 al termine del terzo quarto.

Fortunatamente abbiamo davvero tanto talento a disposizione e, ogni volta che acceleriamo facciamo il vuoto, come dimostra l’inizio dell’ultimo periodo quando Rosset e Miccio mettono in sicurezza il punteggio, 37-50 al 32′. Le due esterne sono davvero ispirate e continuano a martellare la retina avversaria, 41-57 al 37′. La partita ormai è chiusa e la Pff Group può festeggiare e pensare all’ininfluente sfida con La Spezia della prossima settimana.

ANCONA 41 FERRARA 60

Basket Girls Ancona 41: Mataloni 9, Mancin 4, De Chellis 8, Pieraccini 2, Dell’Olio, Sordi 10, Ostoijc 8, Gramaccioni, Villa Bolognini ne, Altavilla ne, Pettinari ne; All. Piccionne

Pff Group Ferrara 60: Nori ne, Rossi 4, Cecconi, Rulli ne, Innocenti 4, Rosset 21, Miccio 16, Savelli, Nako Moni 2, Missanelli, Bona 13; All. Stibiel

Tiri liberi: Ancona 6/10, Ferrara 7/9

Uff.Stampa Pff Group Ferrara

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy