A2- Rozenberga show, Biassono cade dopo un supplementare

A2- Rozenberga show, Biassono cade dopo un supplementare

Commenta per primo!

Era stato detto gara fondamentale ma non decisiva. Si può aggiungere ben giocata e chiusa con la personalità di chi sa di valere. Biassono-Selargius, giocata sabato e vinta dalle selargine per 63-71 dopo un overtime, vale più di mezza salvezza. Con questi due punti la squadra di Fabrizio Staico vola infatti al secondo posto in classifica dietro Stabia e insieme ad Albino e Carugate. I dieci punti vogliono dire però, soprattutto, quattro lunghezze di vantaggio dalla penultima, proprio la formazione brianzola, che a questo punto dovrebbe interpretare un rush finale per evitare la piazza che obbliga ai playout. “In effetti i giochi sembrano abbastanza fatti – dice Fabrizio Staico – e per quanto ci riguarda abbiamo una serie di vantaggi negli scontri diretti che ci fanno ben considerare l’ipotesi di acciuffare la salvezza con qualche giornata d’anticipo”. A rientrare sulla gara di sabato, l’analisi pare delle più semplici. “Abbiamo disputato una buona gara ma ci siamo fatte riprendere dalle avversarie con un pizzico di ingenuità – spiega il tecnico del San Salvatore – in questa fase del torneo ci stà. Poi siamo venute fuori alla distanza, giocando con personalità la parte decisiva del match”. Lo scout evidenzia ancora una volta la gran prova di Rozemberga. ” E’ una giocatrice di valore e lei lo sa bene – conclude Staico – il suo potenziale aumenterà ancor di più quando riuscirà a dosare con maggiore costanza la sua forza all’interno del ritmo-gioco”.

BASKET FEMM. BIASSONO – SAN SALVATORE SELARGIUS 63-71 d1ts

Basket Femm. Biassono: Novati 11, Iasenza, Porro 17, Ottolina, De Ponti 2, Rossi 10, Colombo 6, Tibè, Giulietti 7, Gargantini 10. Allenatore. Stefano Fassina.

Basket San Salvatore: Rozenberga 26, De Pasquale 9, Lussu 8, Angius ne, Rosellini 10, Astero ne, Palmas, Di Costanzo 6, Dell’Olio 12, Cavallini ne. Allenatore. Fabrizio Staico.
Arbitri: Ettore Zanotti di Piacenza e Davide Ciregna di Travaco’ Siccomario (PV).
Parziali: 12-23; 31-35; 42-48; 58-58.

Fotogallery a cura di Marco Brioschi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy