A2 – RR Retail nel segno di Rosset, Elite Basket ancora sconfitta

A2 – RR Retail nel segno di Rosset, Elite Basket ancora sconfitta

L’argentina guida la RR Retail.

di La Redazione

Continua il tabú trasferta per Elite, cui non basta un match giocato discretamente per tornare da San Giovanni Valdarno con i primi due punti esterni della stagione. La gara è stata in equilibrio per tutto il primo tempo, chiuso dalle toscane con sette punti di vantaggio, brave poi a prendere progressivamente il controllo del gioco nei secondi venti minuti. Eppure era stato buono l’approccio alla gare delle giallonere, come d’altronde succede quasi sempre, subito avanti 4-0 e 6-2 (ultimo vantaggio della gara), in equilibrio fino al 10-10 e a portata di sorpasso fino al 18-16 per Valdarno, prima che quest’ultima chiudesse il primo quarto avanti di 4. Nei secondi dieci minuti Elite torna di nuovo a meno 2 (22-20) con una sospensione di Mia Masic, ma con un parziale di 15-8 le padrone di casa trovano poi il +9 sul 37-28 per poi chiudere con lo stesso vantaggio il primo tempo. Al rientro, anche qui come quasi sempre succede, le giallonere faticano a carburare e si ritrovano presto a -16 (51-35) subendo un parziale di 8-1 in meno di tre minuti per poi riprendere le fila del gioco e chiudere il terzo quarto sotto di 14 punti. All’inizio dell’ultima frazione il vantaggio delle toscane si dilata a +18 (65-47) con due punti della scatenata Rosset, come sempre la migliore delle sue, ma Elite mostra nuovamente una confortante voglia di non mollare e risale subito a -14 con due punti della Chrysantidou (altra ottima partita per lei). Valdarno riallunga al massimo vantaggio di +20 (73-53) prima di chiudere a +19.

“La partita l’abbiamo cominciata abbastanza bene, giocando un primo quarto discreto e restando attaccati nel punteggio. Nel secondo però – commenta coach Maurizio Pasquinelli – abbiamo cominciato a sbagliare permettendo a Valdarno di allungare grazie soprattutto ai tiri liberi. Dopo l’intervallo la squadra è rientrata discretamente, anche se non abbiamo mai creduto a sufficienza nella rimonta, e negli ultimi dieci minuti abbiamo comunque giocato una buona pallacanestro con una buona mentalità. In generale c’è ancora tanto da lavorare e da mettere a posto, ma io guardo sempre il bicchiere mezzo pieno. In settimana lavoreremo in particolare sulla difesa, perché non possiamo permetterci di prendere più di 80 punti”.

Galli SGV-Elite 82-63 (20-16, 23-18, 15-14, 21-16)
Galli SGV: Di Costanzo 10, Dettori 7, Giordano 9, Gombac 8, Rosset 25, Orsini 9, Argiró 2, Valensin 2, Missarelli 10, Parolai 4
Elite: Buscaglione 14, Di Stazio 8, Masic 12, Magistri 6, Grattarola, Introna 4, Kolar, Giambalvo ne, Chrysantidou 19, Salvucci

Angelo Moretti
Elite Basket Roma ASD
Ufficio Stampa e comunicazione

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy