A2 – Salerno fa il colpo ed espugna Palermo

A2 – Salerno fa il colpo ed espugna Palermo

Non basta il ritorno al PalaMangano, la Maddalena Vision perde contro Salerno.

Commenta per primo!

Ritorno al PalaMangano amaro per la Maddalena Vision Palermo, che cede 46-51 a Salerno nel finale di gara.

Sconfitta che brucia, perché la Maddalena Vision va a fiammate, e quando riesce a macinare pare superiore alle avversarie, che però ci credono sempre e sono più continue sui 40′, specie nel tiro da fuori (9/29 a fine gara). Subito Kenny e De Mitri bruciano la retina da tre, dall’altra parte poco smalto in attacco e solo l’ingresso di Marta Verona limita i danni per il 12-15 dopo dieci minuti.

Assentato e Meschi aprono il secondo periodo, poi arriva il primo, convinto, parziale della Maddalena Vision che piazza un bel 13-0 grazie ai punti di Ferretti, Perseu e Verona. Quintetto atipico, senza regia e con grande pressione difensiva, garantita anche dal buon atteggiamento difensivo di Monaco. Ancora due triple di Zolfanelli e Kenny riavvicinano Salerno, che però finisce sotto 27-25 a metà gara.

Molto male le palermitane al rientro dallo spogliatoio, Salerno mette altre quattro triple nel terzo quarto con le solite Zolfanelli, Meschi e Kenny mentre dall’altra parte in attacco la squadra di coach Torriero fatica molto a entrare nei giochi e commette diverse infrazioni di 24″. Margine di 33-41 a fine terzo periodo mitigato solo dalla solita attività di Verona nei pressi del canestro.

L’inizio di ultimo quarto della Maddalena Vision, però, è ancora una volta ottimo. Ermito trova punti in post, Blažević trova i primi punti di una partita difficile (rientro con pochi allenamenti alle spalle) e si torna a -2. Il PalaMangano è caldo, le palermitane ci danno dentro in difesa: arriva anche il sorpasso con una tripla allo scadere dei 24″ di Marta Verona. Si blocca lì però la Maddalena Vision, dall’altra parte Zolfanelli continua a creare difficoltà, firma il 44-47, poi De Mitri risponde all’appoggio di Ermito. Possesso Maddalena Vision per impattare che si risolve con un tiro forzato di Monaco, dall’altra parte Salerno gestisce bene il vantaggio e trova la prima vittoria stagionale, finisce 46-51.

Maddalena Vision Palermo-Salerno Basket ’92 46-51

Maddalena Vision Palermo –  Minichino (0/2, 0/2), Perseu 7 (2/6, 1/5), Ferretti 10 (6/6, 2/6, 0/1), Blažević 2 (1/4), Ermito 8 (2/2, 3/7); Monaco 4 (2/2, 1/4, 0/1), Ferrara (0/2, 0/6), Tennenini, M. Verona 15 (2/3, 5/8, 1/2), Cerasola ne, Davì ne, Casiglia ne. All. Torriero.

(T2: 14/37, T3: 2/11, Rimbalzi: 35, Recuperi: 19, Perse: 19, Assist: 6, Valutazione: 59)

Salerno Basket ’92 –  De Mitri 5 (1/5, 1/6), Zolfanelli 17 (2/2, 3/11, 3/9), Meschi 15 (6/11, 1/6), Kenny 12 (0/2, 4/6), Ceccardi (0/3, 0/2); Assentato 2 (1/1), Castronuovo, Seskute, Fumo ne, Esposito ne. All. Russo, Vice: Forgione.

(T2: 11/33, T3: 9/29, Rimbalzi: 39, Recuperi: 19, Perse: 19, Assist: 8, Valutazione: 51)

Arbitri – Daniele Valleriani di Ferentino (FR) e Andrea Bernassola di Palestrina (RM).

NOTE
Parziali: 12-15, 15-10 (27-25), 6-16 (33-41), 13-10 (46-51).
Falli: Maddalena Vision  13 – Salerno 11. Tiri liberi: Maddalena Vision 12/13 – Salerno 2/2.
Top statistiche Maddalena Vision: Rimbalzi Blažević 10, Recuperi Ferretti 4, Assist Blažević 2, Valutazione Ferretti 20.

Uff.Stampa Maddalena Vision Palermo

Fotogallery a cura di Giuseppe Pipitone

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy