A2- Sanga Milano, gran vittoria contro Vicenza

A2- Sanga Milano, gran vittoria contro Vicenza

Commenta per primo!

Svanisce solo a un secondo dalla fine la possibilità di assaporare il successo per la Velcofin Vicenza sul campo del Ponte Casa d’Aste Sanga Milano dopo una bella partita con continui cambi di fronte tra due città che hanno fatto la storia del basket femminile italiano

Pronti via ed è di Ramon il primo canestro della gara, supportata in attacco da Prospero, partita ancora una volta nel quintetto di coachCorno. Pozzecco però a metà quarto firma il vantaggio delle padrone di casa che poi con i primi punti dalla lunetta della ex Martelliano e le conclusioni a segno di Pinotti allunga sul +5. Fortuna per Vicenza che al ritorno in campo dopo la prima pausa si scatena Stoppa con 7 punti in tre minuti, conditi da una tripla, che firmano il controsorpasso berico sul 15-17: Milano è costretta a chiamare time out per fermare il parziale vicentino e alla ripresa delle operazioni si mette in moto ancora Martelliano che accende il fuoco in attacco e tiene a contatto le milanesi. In casa VelcoFin Stoppa è ancora calda e infila un’altra conclusione dall’arco che insieme ai primi punti di Keys lanciano Vicenza sul 23-28 dell’intervallo lungo, con il duello delle due guardie Stoppa-Martelliano a quota 12-11. Milano non ci sta a mollare e torna mettere la testa avanti sul 37-36 dopo cinque minuti della ripresa, ma Stoppa ricaccia in gola l’urlo meneghino con la terza tripla della sua brillante serata offensiva che tiene avanti Vicenza prima della volata finale.

La partita si alza d’intensità e per le padrone di casa si mette in moto la play triestina Pozzecco: nessuna parentela con l’ex azzurro argento olimpico Gianmarco, ma un paio di sue conclusioni dalla lunga distanza la fanno salire velocemente in doppia cifra. A risponderle è la classe di Zimerle che piazza due triple mortifere prima della tensione finale che sali ai massimi livelli a 10 secondi dalla fine con Milano avanti di tre e palla in mano alla VelcoFin per l’ultima decisiva azione: Zimerle tenta il tiro del pareggio ma trova solo il ferro; manca un secondo alla fine quando Keys arpiona il rimbalzo in attacco e per un nonnulla non trova il gioco da tre punti del canestro più fallo che avrebbe potuto portare la partita al supplementare. Nel conseguente giro in lunetta la giovane lunga vicentina sbaglia poi i due tiri liberi e la partita si chiude sul 58-55.

Ponte Casa d’Aste Sanga Milano – VelcoFin Vicenza 58-55 (15-10, 23-28,39-43)

IL PONTE CASA D’ASTE MILANO: Da Silva L. 9 , Pozzecco F. 15 , Rossini L. , Martelliano R. 13 , Perini G. NE , Maffenini G. 13 , Baiardo M. , Giulietti V. NE , Albano C. , Picotti M. 8 , Valli L. NE , Trianti G. NE , All. Pinotti Ugo Franz

VELCO VICENZA: Fietta E. NE , Colombo A. , Prospero L. 4 , Stoppa V. 18 , Scaramuzza G. NE , Keys J. 11 , Ferri L. 4, Benko L. , Ramon E. 12 , Zimerle A. 6 , Pegoraro M. , All. Corno Aldo

ARBITRI:Marco Barbiero, Alessandro Beffumo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy