A2-Selargius beffata allo scadere, Zimerle firma la vittoria della Velco

A2-Selargius beffata allo scadere, Zimerle firma la vittoria della Velco

Commenta per primo!

Rabbia e delusione, per il San Salvatore Selargius di serie A2 femminile. Nella settima e ultima giornata del girone d’andata la formazione di Staico si è arresa alla capolista Vicenza al termine di un match che ha visto le giallonere sempre col naso avanti e mai disposte a soccombere.  Basti pensare che già nei primi 5’ Lussu e compagne erano riuscite a costruire un divario di dieci punti, chiudendo poi tutte le successive frazioni  in vantaggio. Addirittura, a 3’ dalla sirena finale, il punteggio vedeva la formazione ospite ancora avanti di otto lunghezze. Allo scadere, un tiro libero di Ziberle, conclusione di un gioco da tre punti, condannava però le sarde alla più grande delusione della stagione. “Non parlo perché altrimenti dovrei dire sempre le solite cose – l’sms di fine gara di coach Fabrizio Staico – nulla da recriminare alle ragazze, hanno fatto una partita super e meritavano di tornare a casa con una vittoria”.

VELCO VICENZA – SAN SALVATORE SELARGIUS 58-57

Velco Vicenza: Camazzola 8, Fietta ne, Colombo 2, Martelliano 12, Caldaro ne, Caracciolo 4, Ferri 4, Benko 17, Prospero 3, Zimerle 8. Allenatore. Michela Voltan.

San Salvatore Selargius: Visconti 18, Brunelli 11, Nordio, Canalis ne, Dessi’ ne, Yordanova 8, Lussu 13, Perseu 1, Palmas ne, Tinti 6. Allenatore: Fabrizio Staico.

Arbitri: Cristiano Giusto di Albignasego (PD) e Salvatore Nuara di Selvazzano Dentro (PD)

Parziali: 16-19; 28-33; 39-43; 58–57.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy