A2- Selargius, domani scatta la stagione contro Valmadrera

A2- Selargius, domani scatta la stagione contro Valmadrera

Commenta per primo!

Già uno scontro salvezza. Ma soprattutto un confronto utile a regalare entusiasmo. Comunque lo si voglia definire, l’esordio di domani (via Vienna, ore 16,45) con la Sealogistic Valmadrera è di fondamentale importanza per iniziare al meglio la stagione. Strappare i primi due punti, confermando la tenuta nelle gare casalinghe è elemento imprescindibile per una tranquilla salvezza. “Il Valmadrera è una squadra profondamente rinnovata – dice Fabrizio Staico, tecnico delle selargine – ma l’anima del gruppo è rimasta invariata. Per noi è la prima occasione per dimostrare di aver già acquisito chimica nel gioco. Il gruppo lavora sodo da tempo e sta pian pianino trovando i giusti equilibri”.

La formazione lecchese allenata da coach Maurizio Frigerio è squadra tosta, abbastanza giovane ma egualmente esperta. Reduce dal secondo posto maturato nel torneo di preparazione in ricordo di Giulio Bussola, nel quale ha strappato la qualificazione in finale in una gara punto a punto con le Geas Milano, per poi capitolare al cospetto della compagine di A3 Costa Masnaga (82-46). Rinforzatasi col freschissimo arrivo della pivot Marcella Gusmaroli, (classe 1995 per 180 cm), la prossima avversaria di Lussu e compagne ha dalla sua l’esperienza di Silvia Scudiero (ala di 182 cm, classe 1982, 7 punti di media in 25’ di utilizzo), Claudia Bussola (play del 1984, alla sua sesta stagione in Lombardia) e Sara Canova (guardia milanese del 1989, in arrivo dal Biassono dove ha messo insieme qualcosa come 11 punti di media). Selargius dovrà dunque sfruttare la non eccelsa fisicità delle avversarie, giocando certamente col solito ritmo da contropiede ma scegliendo, a fasi alterne, anche di spingersi sotto i vetri.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy