A2-Selargius è crisi. Altra sconfitta pesante contro la Triestina

A2-Selargius è crisi. Altra sconfitta pesante contro la Triestina

Commenta per primo!

TRIESTE. Squadra non in salute e un metro arbitrale un po’ discutibile. Il San Salvatore Selargius incassa a Trieste (82-58) la seconda sconfitta consecutiva nella serie A2 femminile di basket. Per la squadra di Staico una gara senza appello, molto simile a quella giocata appena sette giorni prima in via Vienna contro la Delser Udine. Questa volta a inficiare la prestazione di Lussu e compagne è però anche la direzione arbitrale. “Non si perdono gare per colpa degli arbitri ma l’aspetto mentale può condizionare la prestazione delle giocatrici – afferma il tecnico delle giallonere Fabrizio Staico – oggi abbiamo subìto almeno quattro sfondi su Lussu e Tinti. Ho chiesto con educazione ai direttori di gara il perché di quelle scelte e con altrettanta educazione mi è stato risposto che purtroppo siamo troppo leggeri là davanti. La stessa coerenza non è stata però applicata quando eravamo noi a difendere”. Un capitolo del regolamento che poco può però prestarsi e siffatte interpretazioni. “Nel regolamento non si parla di peso – prosegue Staico nello sfogo del dopo gara – passiamo tutta la settimana a lavorare sull’anticipazione delle linee di penetrazione, mi chiedo cosa devo dire oggi alle mie ragazze”. Al di là degli aspetti arbitrali in Friuli è ancora una volta mancato il carattere e la determinazione dei giorni migliori. “C’è poco da fare, la squadra non sta bene – conclude il tecnico – e tutti da oggi in avanti dovremo metterci in discussione”. Nel riavvolgere il film della contesa, rimane di positivo la tenuta del match dentro divari accettabili dopo un avvio complesso (14-6 al 4’) nel quale le sansalvatorine sono state incapaci di contenere le incursioni dell’ala ungherese Maria Vida. A fine terzo quarto le lunghezze di ritardo erano ancora 14 e l’inerzia portava le sarde a una nuova inesorabile sconfitta. “Il tiro da tre punti ci ha penalizzato – conclude il coach – abbiamo provato a metterci a zona provando a difendere un po’ di più, ma come detto tutte le componenti sono state a noi negative”.

CALLEGARIS TRIESTINA – SAN SALVATORE SELARGIUS 82-58 (Parziali: 26-16; 45-29; 58-46. )

Callegaris Triestina: Trimboli V. 3, Rosellini 18, Zecchin 7, Trimboli S. 4, Vida 24, Miccoli 10, Bianco 2, Cerigioni 2, Silli, Romano 12. Allenatore.

Basket San Salvatore Selargius: Yordanova 11, Lussu 16, Perseu 3, Brunelli 5, Canalis 2, Palmas, Tinti 4, Visconti 15, Nordio 2, Dessì. Allenatore: Fabrizio Staico.

Arbitri: Leonardo Furlan e Andrea Vigato di Padova.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy