A2- Sordi lancia Ancona verso i playout: Stabia cade in casa

A2- Sordi lancia Ancona verso i playout: Stabia cade in casa

C.M.O. Stabia – Bk Girls Ancona 63 – 68 (16-24, 33-37, 44-50)

Commenta per primo!

C.M.O. StabiaBk Girls Ancona 6368 (16-24, 33-37, 44-50)

C.M.O. STABIA: Ortolani M. 3 , De Rosa R. NE , D’Avolio D. , Carotenuto R. 2 , Potolicchio R. 20 , Gallo M. 13 , Negri B. 3 , Minervino M. 8 , Brunelli G. 6 , Vente L. 8 ,
BK GIRLS ANCONA: Mataloni M. 12 , Mancini M. 5 , De Chellis F. , Pieraccini A. NE , Dell’Olio S. NE , Sordi C. 26 , Ostojic K. 19 , Gramaccioni B. 2 , Villa E. 4 , Bolognini I. NE , Altavilla F. NE , Takrou A. NE ,
ARBITRI:Dora Natale, Stefania Luporini,
NOTE:  C.M.O. Stabia tiri liberi 8/10 (80%), Bk Girls Ancona tiri liberi 13/16 (81,3%)

Una grandissima partita che vale forse una stagione, sicuramente significa l’ingresso del BASKET GIRLS nei playout. Con tutte le difficoltà di questo mondo, centuplicate anche dalle assenze che hanno accorciato le rotazioni di coach Piccionne, le biancorosse scese in campo hanno sfoderato una prestazione super e centrato l’obbiettivo.

In Campania le doriche hanno avuto sempre la partita in mano pur gestendo dei vantaggi sempre minimi. Poi a 3′ dalla fine le locali sono riuscite a centrare il sorpasso ma è proprio in quel momento che è venuta fuori l’incredibile voglia di vincere di Sordi e compagne capaci di riprendersi l’inerzia della gara e mettersi in tasca i due punti più importanti del campionato. Stabia era ormai dentro ai playoff ma non ha regalato nulla e il Basket Girls si è presentato alla Tendostruttura con Takrou indisponibile e in panchina a onor di firma proprio come Alice Pieraccini, “scavigliatasi” in settimana e indisponibile. Rotazioni ridotte all’osso ma un cuore grande così. A trascinare le biancorosse una Sordi stellare da 26 punti (8/15 dal campo, 5 rimbalzi, 5 assist) e 37 di valutazione, in campo 40 minuti come il metronomo Mataloni (12 punti e 3 assist). A reggere l’urto in area la solidità di Kristina Ostojic (in dopia doppia con 19 punti e 13 rimbalzi oltre a un 50% al tiro da due) ma anche Villa e De Chellisi si sono fatte valere eccome. Prezioso il contributo di Mancini (32 minuti) e Gramaccioni per un Basket Girls tutto cuore ed intensità.

Queste le parole di coach Piccionne dopo l’importante vittoria stabiese “Una grande partita, che abbiamo sempre condotto tranne a 3 minuti dalla fine quando Stabia ci ha ripreso ed è andata anche avanti di 1. Ma a quel punto è venuta fuori la nostra voglia di vincere ed una tenuta mentale altrettanto importante. Non era per niente facile perchè venivamo da una settimana dove avevamo perso Pieraccini e che quindi ci ha tolto un’altra giocatrice importante per le nostre rotazioni oltre a Takrou.. Devo fare i complimenti, come ho fatto dentro lo spogliatoio, a tutte le ragazze che, sia in campo sia in panchina, hanno dato il loro grande contributo per la squadra. Unica nosta stonata è il modo osceno con cui certe squadre hanno gestito quest’ultima giornata. Per far si che non ci fossero possibilità di combine e inciuci vari tutte le partite sono stata fatte giocare alla stessa ora, ma questo solo in teoria. In certi campi non c’era guarda caso il collegamento con il live score e addirittura in altri si giocava il 25′ mentre da noi la partita era già finita. Per me questa è davvero una vergogna.”

Nel primo turno dei playout il Basket Girls è chiamato ad affrontare la Pall.Femminile Viareggio arrivata undicesima con 22 punti. Coach Piccionne anticipa i temi della serie con le toscane.

” Sicuramente una buona squadra e segnalata in uno stato di forma importante. Viareggio ha alcune ottime giocatrici e forse però delle rotazioni ridotte. Sarà molto dura perchè dovremmo andare a vincere sul loro campo, ma noi nella salvezza ci crediamo tantissimo come abbiamo dimostrato vincendo in campo difficile come quello di Castellammare senza dover sperare ed aspettare risultati da altri campi.”

L’altra serie playout è quella tra Fe.Ba Civitanova e Carpedil Salerno con le civitanovesi rimaste impigliate nella rete della lotta per la salvezza dopo la sconfitta all’ultimo turno di Empoli e vittima di una classifica avulsa penalizzante nei confronti di Viterbo che chiude già la sua stagione al nono posto.

Le date dei playout verranno rese note nei primi giorni della settimana. Con ogni probabilità gara uno in Toscana si giocherà sabato 16 aprile, gara due mercoledì 20 al PalaPrometeo Estra “L.Rossini” di Ancona e l’eventuale gara-3 a Viareggio il week end successivo.

Uff.Stampa Basket Girls Ancona

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy